gnocchi

Siete stanchi della solita pasta? Nella ricetta di oggi proponiamo un piatto semplice da preparare, sfiziosi gnocchetti di patate, una stuzzicante alternativa. Se degustati insieme ad un suggestivo  vino della “Costiera Amalfitana” vi regaleranno un mix di sapori in perfetto equilibrio che vi faranno innamorare.

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Se siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa, facile da realizzare e soprattutto che sia un’ottima alternativa  alla classica cucina di mare, provate la ricetta proposta oggi: gnocchi di patate ai frutti di mare.

Se con questa gustosissima ricetta volete degustare un ottimo vino vi consiglio di assaggiare il “Furore Bianco” di Marisa Cuomo: capirete che nel degustare un vino potete assaporare il gusto vero e autentico di un territorio straordinario. Furore, il paese aggrappato alla Divina Costiera, (da qui il nome del vino) che respira il fascino suggestivo del Golfo d’Amalfi.

image

Grazie alle sue caratteristiche organolettiche si sposerà benissimo con la nostra ricetta e vi condurrà sin dal primo sorso nel fantastico panorama della divina costiera. Colore giallo paglierino scarico e delicato profumo di frutta che riporta agli inconfondibili odori mediterranei della zona di origine. Il sapore è ampio ed equilibrato con una lieve dominanza della nota acidula a sostegno della freschezza degli aromi.

Trovato l’abbinamento vino-cibo non ci resta che seguire tutti i passaggi e conservare gelosamente la ricetta da sfoggiare alla prima occasione.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: RICETTA DI SALVATORE AVALLONE 

 

Patate lesse: 700 g

Farina di semola: 300 g

Uova: 1

cozze: 500g

vongole: 500g

PROCEDIMENTO

Mettete a bollire le patate per circa 20 minuti dopodiché pelatele e schiacciatele. imageAggiungete la farina di semola, l’uovo e un pizzico di sale quando le patate sono ancora calde. Lavoratele fino ad ottenere un impasto compatto. Formate dei salsicciotti per poi ottenerne delle palline di circa 2cm di diametro.

• In una casseruola fate aprire i frutti di mare facendo attenzione a non buttar via il brodo ottenuto il quale andrà filtrato e sarà fondamentale per la buona riuscita della ricetta.

• In una pentola fate stufare l’aglio ed aggiungete i frutti di mare sgusciati aggiungendo l’acqua se necessario o il brodo dei frutti di mare precedentemente ottenuto e filtrato, correggere di sale e pepe se necessario.image
Quando gli gnocchi saranno pronti basterà saltarli in padella per qualche minuto e mantecateli con un filo d’olio evo.

• Servite in un piatto da portata aggiungendo qualche erbetta aromatica a decorazione ed una spruzzata di pepe nero.

Ricetta di Salvatore Avallone
Foto scattata presso “Cetaria Ristorante”

Et voilá la vostra ricetta sarà pronta a deliziarvi il palato ed il vino potrà essere degustato per emozionarvi e portarvi in un sorso nella suggestiva costa d’Amalfi.

[ads2]

 

Letture Consigliate