gosens
Twitter: @Atalanta_BC

Tampone negativo per Gosens e il resto del gruppo. Gasperini ritrova il tedesco, ora si attende la certificazione della falsa positività

Dopo neanche ventiquattro ore, Gosens risulta negativo al tampone. Il tedesco non è stato convocato per la sfida contro l’Udinese alla Dacia Arena, ma è ora arruolabile per i prossimi impegni. Probabilmente il terzino era un falso negativo (qui il comunicato della positività). Si attende la certificazione dall’ATS per poi riaverlo a completa disposizione.

Gasperini spera di poterlo sfruttare per il match decisivo di Champions League contro l’Ajax. Un pareggio porterebbe la Dea agli ottavi per il secondo anno consecutivo. Gosens è uno degli imprescindibili dello scacchiere orobico, la sua assenza si fa sempre sentire, come emerso nelle scorse partite. Una stagione che ancora non ha trovato costanza a causa di un infortunio al ginocchio e qualche affaticamento muscolare di troppo.

L’Atalanta non ha in rosa un giocatore con le sue caratteristiche, bravo a farsi trovare sempre a chiudere l’azione sulla sinistra e allo stesso tempo a ripiegare. Il gol contro il Liverpool è un esempio lampante, che dimostra il suo feeling perfetto con Hateboer. Mojica non ha finora dato garanzie e il giovane Ruggeri deve ancora immergersi con i grandi palcoscenici.