Mario Gotze lascia il Borussia Dortmund, futuro in Italia?



Gotze
Foto: YT Bundesliga

Mario Gotze lascerà il Borussia Dortmund a fine stagione. Lo annuncia il direttore sportivo dei gialloneri: decisione presa di comune accordo. Possibile futuro in Italia

La notizia era nell’aria da alcune settimane, ma adesso è ufficiale. Dopo quattro stagioni, Mario Gotze e il Borussia Dortmund si separano. La notizia è arrivata pochi minuti dopo la vittoria dei gialloneri in casa del Wolfsburg. Il tedesco ha deciso di non rinnovare il suo contratto in scadenza a giugno.

Lo conferma il direttore sportivo del Borussia, Marc Zorc: “Il nostro rapporto con Mario finirà questa estate. Abbiamo preso questa decisione di comune accordo dopo un sereno colloquio. Mario è un ragazzo eccezionale”.

Gotze era tornato ai gialloneri nel 2016, dopo tre stagioni passate al Bayern. Trasferitosi in Baviera nel 2013, dopo la finale in Champions League persa sul campo con la maglia dei gialloneri, il tedesco ha conquistato tre Bundesliga e un Mondiale per Club. Nel 2014 ha segnato il gol decisivo contro l’Argentina nella finale dei Mondiali in Brasile.

Tornato a Dortmund, il centrocampista non ha mai potuto esprimere al meglio del suo talento. Adesso il futuro di Gotze potrebbe essere in Italia. Milan e Inter sono le più interessate, alla finestra ci sono anche Roma e Juventus.

Leggi anche