GP d’Australia, cancellati gli appuntamenti di Formula 1 e MotoGP

SportGP d'Australia, cancellati gli appuntamenti di Formula 1 e MotoGP

Niente Formula 1 e MotoGP in Australia. A causa delle restrizioni per il Covid, sono stati cancellati i due GP previsti a ottobre e novembre

Sia la Formula 1 che la MotoGP sono arrivate più o meno a metà stagione, con Verstappen e Quartararo saldamente al comando delle rispettive classifiche. Arrivano, però, importanti novità per quanto riguarda i calendari delle due corse a motori. Infatti, sia la Formula 1 che la MotoGP hanno deciso di cancellare, almeno per questa stagione, al GP d’Australia, sui circuiti di Melbourne e Phillip Island.

Il motivo della cancellazione riguarda le restrizioni sugli spostamenti e le difficoltà logistiche per entrare in Australia, che negli ultimi giorni ha inasprito le misure anti-Covid. Il GP d’Australia di Formula 1, già rimandato ad inizio stagione, si sarebbe dovuto disputare a Melbourne il 21 novembre. Ora gli organizzatori dovranno trovare una nuova sede per mantenere le 23 gare stagionali previste.

In MotoGp, invece, si è già trovata una soluzione. Al posto del GP d’Australia, che si sarebbe dovuto disputare il 24 ottobre, Rossi e compagni correranno un’altra gara a Portimao, mentre il GP di Malesia verrà anticipato di una settimana. Il prossimo appuntamento per la Formula 1 è previsto per il 18 luglio, con la gara di Silverstone, mentre la MotoGP riprenderà l’8 agosto con il GP di Stiria.

Silvio Salimbene
Silvio Salimbene, 25 anni, laureato in scienze della comunicazione, indirizzo Editoria. Appassionato di calcio, tennis ed Nba.

Covid-19

Italia
97,220
Totale di casi attivi
Updated on 5 August 2021 - 04:12 04:12