Grenfel Tower, l’ultima telefonata di Gloria alla mamma

grenfel tower

Il racconto di Emanuela Di Sarò, la mamma di Gloria, morta durante l’incendio a Grenfel Tower. “Ha chiuso la telefonata perchè non la sentissi morire”

Grenfel Tower, comincia il processo per il rogo avvenuto a Londra. Emanuela Di Sarò, durante un’udienza, ha raccontato gli ultimi istanti di vita di sua figlia, morta insieme al suo fidanzato Marco Gottardi.

Un racconto straziante dell’ultima telefonata che la figlia le ha fatto, mentre la torre era avvolta dalle fiamme: “C’è il fuoco! C’è il fuoco!” sono state le prime parole rivolte alla donna.

Ha poi continuato dicendole che non poteva credere che finisse tutto così, che intendeva buttarsi dalla finestra, che non riusciva più a respirare. E che voleva chiudere la telefonata, per evitare che la sentisse urlare ancora. Per l’ultima volta. 

Era cosciente del fatto che nè lei nè il suo fidanzato ne sarebbero usciti vivi.

“Mi ha detto cosa provava per noi e che dovevamo salutarci, e che avremmo dovuto essere forti. Ad un certo punto Gloria mi ha detto che avrebbe messo giù il telefono, che non voleva che sentissi più nulla, e mi ha detto addio“.