Il Dizionario inesistente: per le situazioni indescrivibili a parole

Il Dizionario inesistente
Dalla pagina Facebook ufficiale "Libri Mondadori"

Il Dizionario inesistente di Stefano Massini offre parole per tutti quei concetti e quelle situazioni che fatichiamo ad esprimere

Il Dizionario inesistente è un’opera di Stefano Massini, autore molto apprezzato all’estero, uno dei più acclamati dai palcoscenici di tutto il mondo. Il suo libro d’esordio, “Qualcosa sui Lehman”, è uno dei più diffusi degli ultimi anni. Il suo nuovo progetto però ha uno stile totalmente diverso dai libri precedenti.

Il Dizionario è una raccolta di neologismi, ma anche di storie e biografie di personaggi reali o fantastici. Le personalità esistenti o realmente esistite, sono state scelte per tratti caratteriali che hanno stimolato la formazione di un’icona per l’autore. Emma Bovary, ad esempio, comporta la creazione di Bovarismo: la voglia di evadere dalla monotonia quotidiana.

In generale, le storie hanno stampo avventuroso, drammatico, comico, esilarante. Al termine di ognuna di esse, l’autore offre un neologismo entro il quale identificarle e farle proprie. Nella recente intervista rilasciata a Libreriamo, Massini racconta come nasce l’idea del libro e quale ritiene sia il neologismo di cui abbiamo più bisogno.

Chi è Stefano Massini

Stefano Massini (nato a Firenze il 22 settembre 1975) è uno scrittore, drammaturgo e saggista italiano, consulente artistico del Piccolo Teatro di Milano, firma del quotidiano La Repubblica e collaboratore a Piazzapulita su La7.