principe filippo
screen da Mediaset play

Alla cerimonia d’addio al principe Filippo erano presenti solo trenta persone. La regina Elisabetta II seduta da sola nel coro della cappella 

Il Regno Unito ha salutato con commozione il Principe Filippo.

Potrebbe interessarti:

I funerali del duca di Edimburgo, venuto a mancare venerdì scorso all’età di 99 anni, si sono svolti in forma privata nella cappella di San Giorgio, a Windsor. Alla cerimonia, in ottemperanza alle norme anti-Covid, erano presenti soltanto trenta persone. In Chiesa, con opportuno distanziamento, c’erano anche i due figli di Carlo e Diana: William e Harry. Nessuno indossava la divisa militare. Tutti, ovviamente, erano provvisti di mascherina.

La Regina, seduta da sola nel coro della cappella, non è riuscita a trattenere il dolore. L’emozione di Sua Maestà è stata palpabile soprattutto mentre accompagnava sulla sua auto la bara verso la cappella di San Giorgio. Anche il principe Carlo è apparso molto sofferente. Il decano di Windsor, durante la cerimonia, ha citato la “gentilezza e l’umorismo” di Filippo.

Lo stesso ha recitato questa preghiera: “Oh Signore, che hai dato al tuo servitore San Giorgio la grazia di mettere da parte il timore dell’uomo e di essere fedele fino alla morte: concedi che noi, incuranti dell’onore mondano, possiamo combattere il torto, sostenere il tuo governo e servirti fino alla fine delle nostre vite; per Gesù Cristo nostro Signore. Amen. Oh Dio degli spiriti di ogni carne, lodiamo il tuo santo nome per il tuo servitore Filippo, Duca di Edimburgo, che ci ha lasciato un bel modello di valoroso e vero cavalierato; concedigli la certezza della tua antica promessa che sarai sempre accanto a coloro che solcano il mare sulle navi e conducono i loro affari sulle grandi acque. E ti supplichiamo che, seguendo il suo buon esempio e rafforzati dalla sua amicizia, possiamo finalmente, insieme a lui, essere partecipi del tuo regno celeste; per Gesù Cristo nostro Signore. Amen

Letture Consigliate