Torino
Foto. Facebook Torino

Il Torino vince e fa un balzo in avanti nella lotta salvezza. Decisivi Ansaldi e Vojvoda, il Parma ci prova con orgoglio fino al fischio finale

Il Torino non spreca l’occasione di guadagnare punti e vince lo scontro diretto contro il Parma, retrocesso in Serie B. Granata che vincono di misura grazie al gol di Vojvoda su assist di Ansaldi, bravo a saltare l’uomo e a regalare al belga il pallone dei tre punti. Quinta sconfitta consecutiva per gli emiliani, questa volta decisiva, anche se ormai le speranze di salvezza erano veramente poche

Potrebbe interessarti:

Partita equilibrata, senza un vero padrone del campo. Nel primo tempo è mancata solo un pizzico di precisione per sbloccare il match: prima colpisce la traversa Cornelius, di testa, e poi Ansaldi, con un sinistro potente di controbalzo. Spento Gervinho, che non ha regalato strappi e non ha messo in difficoltà la difesa del Torino, che ha tenuto bene. Sempre molto generoso Belotti, che colpisce anche un palo. Grande passo in avanti del Torino, che sale a 34 punti con una partita da recuperare (contro la Lazio).

Torino-Parma 1-0: risultato e tabellino

RETE: 63′ Vojvoda

TORINO (3-5-2) –  Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon (80′ Linetty), Baselli, Lukic, Ansaldi; Sanabria, Belotti (80′ Zaza). A disposizione: Ujkani, Milinkovic-Savic, Lyanco, Gojak, Rodriguez, Singo, Bonazzoli, Murru, Buongiorno. Allenatore: Nicola

PARMA (4-3-3) –  Sepe, Laurini (72′ Busi), Alves, Dierckx (45′ Gagliolo), Pezzella; Hernani (84′ Pellé), Brugman (31′ Kurtic), Grassi (72′ Brunetta); Kucka, Cornelius, Gervinho. A disposizione: Colombi, Rinaldi, Bani, Sohm, Osorio. Allenatore: D’Aversa.

ARBITRO: Abbattista

AMMONITI: Dierckx, Hernani, Kucka

Letture Consigliate