Ilva, trovato accordo tra ArcelorMittal e i sindacati

EVIDENZA Ilva, trovato accordo tra ArcelorMittal e i sindacati

Ilva, trovato accordo tra ArcelorMittal ed i sindacati, accettate 10.700 assunzioni, dopo l’intervento di Di Maio avvenuto poco dopo la mezzanotte

Accordo raggiunto tra ArcelorMittal ed i sindacati per la questione Ilva. Era stato chiesto di mantenere aperti gli impianti per poter attuare il piano “zero esuberi” all’interno del piano ambientale del 2023. L’azienda ha stabilito la riassunzione di 10.700 lavoratori. La svolta è avvenuta poco dopo la mezzanotte dopo l’intervento del Ministro del Lavoro, Luigi Di Maio.

- Advertisement -

Queste le parole di Calenda su Twitter: “Una grande giornata per Ilva, per l’industria italiana e per Taranto. Finalmente possono partire gli investimenti ambientali e industriali. Complimenti a aziende e sindacati e complimenti non formali a Luigi Di Maio che ha saputo cambiare idea e finalmente imboccare la strada giusta”.

Dichiara, invece, Palombella, segretario generale Uilm: “L’elemento importante è che non ci sono esuberi perché il piano prevederà il completo assorbimento di tutti i lavoratori con il mantenimento di tutti i diritti acquisti. Bisognava aumentare il numero di lavoratori. Siamo riusciti a ottenere un numero che secondo noi è importante: 10.700 compresi quasi 300 delle affiliate”.

- Advertisement -
Avatar
Corrado Malamisurahttps://zon.it
Studente di Ingegneria Gestionale appassionato di musica, cinema e tecnologia. Collaboratore di Zon e speaker radiofonico presso Unisound, la radio di ateneo dell'Università degli Studi di Salerno.

Covid-19

Italia
796,849
Totale di casi attivi
Updated on 24 November 2020 - 00:16 00:16