6 Maggio 2022 - 18:06

Infortunio Musetti, l’azzurro salta gli Internazionali a Roma

Lorenzo Musetti deve dare forfait per gli Internazionali di Roma a causa dell'infortunio alla coscia sinistra: "Ci vedremo a Parigi"

Musetti, Fognini

Brutta tegola per Lorenzo Musetti. Dopo l’infortunio che lo ha costretto a ritirarsi durante il match con Zverev al Masters 1000 di Madrid, non arrivano buone notizie per il classe 2002.

Gli esami hanno evidenziato un problema importante alla coscia sinistra che lo costringerà a restare lontano dai campi per alcune settimane. Pertanto per Musetti è l’addio alla possibilità di disputare gli Internazionali di Roma in programma dal prossimo 8 maggio.

L’annuncio social

A darne l’annuncio è stato lo stesso tennista di Carrara attraverso il suo profilo Instagram. Queste le sue parole: Purtroppo gli esami di oggi non sono stati positivi e l’infortunio è più grave del previsto. Quindi mi obbliga a saltare il torneo che amo di più, ovvero Roma e anche Lione. Ma di sicuro ci rivedremo a Parigi”.

Una brutta tegola per Lorenzo Musetti che avrebbe partecipato al torneo di Roma entrando nel tabellone principale con una wild-card. Non un periodo fortunato per il tennis italiano visto che è “orfano” – al momento – anche di Matteo Berrettini, ancora alle prese con il decorso operatorio dopo l’intervento alla mano destra. Le speranze sono riposte adesso in Jannik Sinner, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego, presenti nel main-draw della Capitale.

L’infortunio

Il problema fisico accusato da Lorenzo Musetti è pervenuto all’inizio del secondo set ma già da prima del match contro Zverev c’erano state le avvisaglie delle noie fisiche. Il classe 2002 ha retto al dolore fin quando ha potuto e dopo aver ceduto 6-3 nel 1° set, ha deciso di ritirarsi senza giocare neanche un game in battuta nel secondo parziale.

Con ogni probabilità Muso ha pagato lo sforzo di una lunga settimana in terra spagnola con la partenza dalle qualificazioni ed i primi due turni del tabellone principale, giocando praticamente in maniera consecutiva. L’impegno contro Zverev era affascinante ed anche un test per valutare il suo livello di tennis ma purtroppo è stato vinto dal loro. Peccato, appuntamento per lui al Roland Garros.