J-Ax lascia The Voice, “I professionisti non lavorano coi dilettanti”

Prima PaginaJ-Ax lascia The Voice, "I professionisti non lavorano coi dilettanti"

The Voice perde un altro giudice, J-Ax spiega attraverso un comunicato i motivi per cui ha rinunciato al suo ruolo per la prossima edizione del talent

[ads1]

J-Ax lascia The Voice
J-Ax lascia The Voice

In queste ultime settimane si sta discutendo molto sulla scelta dei giudici per la prossima edizione del talent musicale “The Voice”, che dovrebbe essere trasmesso su Rai2 a gennaio.

Noemi e Pelù avevano già fatto trapelare notizie su una loro non partecipazione al programma, mentre per J-Ax e la coppia composta da Roby e Francesco Facchinetti non erano ancora arrivate notizie ufficiali sulla rinuncia.

Ma ci ha pensato lo stesso J-Ax a fare luce sulla sua decisione, lasciando delle dichiarazioni molto dure che non danno adito ad alcun dubbio:

 

Ho lasciato The Voice parlando di clima e comportamenti poco limpidi. Le dichiarazioni di Talpa confermano le mie parole. Un’azienda seria non si permetterebbe mai dichiarazioni simili. Auguri a trovare qualche mio collega disposto a lavorare con voi. Il programma deve iniziare a gennaio e non c’è nessun coach. Hanno tutti detto di no. I professionisti non lavorano coi dilettanti.

[ads2]

Chiara Rubinohttp://zon.it
CAPOREDATTRICE ZON.it Laureata in Filologia moderna con voto 110 e lode. Appassionata di letteratura e musica, nonché ideatrice della rubrica canZONando e curatrice di ZONmusic. Articolista a tutto campo con buona esperienza di Wordpress e SEO. Ambiziosa, caparbia, e profondamente lunatica.

Covid-19

Italia
97,220
Totale di casi attivi
Updated on 5 August 2021 - 09:13 09:13