10 Dicembre 2017 - 10:04

Serie A: tra Juventus e Inter vincono le difese, 0-0 che non smuove la classifica

Juventus-Inter

Il primo posticipo della 16° giornata è tra Juventus e Inter. Una partita che valeva il primo posto i classifica, ma a vincere sono le difese

Era dalla stagione 2009-10 che un “derby d’Italia” valeva il primato in campionato.

E’ il 169° scontro tra Juventus e Inter, che vede i nerazzurri primi in classifica e i bianconeri, per la prima volta dopo 6 stagioni, terzi rincorrendo la squadra milanese.

Era una partita dalle grandi aspettative e non ha deluso. Sin dai primi minuti i ritmi sono stati altissimi.

La prima occasione è per i padroni di casa, vicino al gol con Mandzukic al 13° minuto, ma grazie a una grande prodezza di Handanovic il risultato rimane sullo 0-0.

E’ una partita molto equilibrata con forte gioco a centrocampo da entrambe le parti.

La seconda occasione della partita è sempre juventina e sempre con Mandzukic, ma questa volta di testa con il pallone che si stampa sulla traversa.

Nel secondo tempo si mantengono i ritmi dei primi 45 minuti, offrendo un ottimo gioco. Entrambe le squadre hanno difficoltà nell’entrare nell’area di difesa avversaria, grazie alla solidità dei loro difensori.

La partita si conclude sullo 0-0, risultato che non fa male a nessuno. L’Inter continua ad essere imbattuta e a mantenere il primo posto in classifica aspettando il Napoli.

Migliore in campo:

Miranda 7: “Impeccabile all‘Alianz Arena, non sbaglia nessun anticipo e sempre puntuale e preciso nei suoi interventi. Non concede spazio a Higuain che non riesce a esprimere il suo gioco”.

Peggiore in campo:

Perisic e Icardi 5: “I due migliori giocatori nerazzurri di questa stagione, contro la Juve non sono riusciti a esprimere al meglio le loro qualità. Perisic, pochi palloni giocati e molti persi. Icardi, visto pochissimo in campo a causa dei mancati palloni concessogli. L’unica azione pericolosa creata è stata fermata da un formidabile Benatia“.

Gli altri match:

Nell’anticipo delle 18 a sfidarsi sono stati Cagliari e Sampdoria.

E’ stata un partita piena di gol ben 4, segnati due nel primo tempo dalla Sampdoria e due dal Cagliari nel secondo tempo.

La partita si conclude sul 2-2, con la Sampdoria sempre più in zona Europa League.

Cagliari-Sampdoria: [11°,19° Quagliarella (S); 56° Farias (C); 60° Pavoletti (C)].