5 Dicembre 2017 - 23:17

La Juventus passa il turno e vola agli ottavi

Juventus

Alla Juventus bastano Cuadrado e Bernardeschi per schiacciare l’Olympiakos e volare agli ottavi

Al Karaiskakīs la Juventus di Allegri ottiene una vittoria pesantissima, che garantisce ai biancori il pass per gli ottavi.

La Juve ha fame di vittoria e pensa a chiudere subito il risultato. Il primo squillo arriva dai piedi di Dybala; dopo un dribbling in area, l’argentino piazza il diagonale parato poi da Proto. Dopo qualche affondo da parte dei greci, ci pensa Cuadrado al 15′ a firmare il vantaggio bianconero.

Su cross di Alex Sandro, il colombiano insacca in rete da vero centravanti. L’Olympiacos, dopo il gol, si ritrova in stato confusionale, lasciando il pallino del gioco in mano ai bianconeri. Sembra ormai chiuso il primo tempo, ma Djurdjevic trova quasi il gol del pareggio. Bravissimo Szczesny a negargli la gioia per la possibile rete.

Nel secondo tempo è l’Olympiacos a fare la partita, cercando con coraggio la via del gol. Al 58′ è di nuovo Szczesny a negare il gol agli uomini di Lemonīs. Il portiere polacco esce sui piedi di Marin, chiudendo tutto lo specchio della porta e senza commettere fallo da rigore.

Partita molto brutta da vedere, scandita da molti errori in fase di costruzione da tutte e due le parti. Basti pensare che il primo tiro della Juventus arriva all’80’ con Cuadrado. All’83 è di nuovo l’Olympiacos a far tremare i bianconeri. Ben Nabouhane centra il legno su cross di Koutris. All’85’ Allegri indovina il cambio vincente; fuori Cuadrado dentro Bernardeschi. Ed è proprio l’ex viola a firmare il raddoppio con una grande azione personale. L’attaccante bianconero, partito in posizione defilata, rientra col sinistro e piazza il pallone dove Proto non può arrivare.

Finisce 2-0 la partita, ed ora la Juve può respirare e pensare solamente al campionato, che ricomincia sabato con bigi match contro l’Inter.