Kepler 452b: la nuova Terra

Kepler 452b
Kepler 452b cielo stellato

La NASA, con un bollettino audio, fa un annuncio importantissimo: “Qualcosa che le persone hanno sognato per migliaia di anni”. Si tratta di Kepler 452b

La missione Keplero iniziò nel 2009, quando l’omonimo telescopio fu lanciato dalla Nasa nella zona Goldilocks, un’area abitabile del nostro universo.

Kepler 452b si trova proprio in questa zona. Ha le stesse dimensioni della terra e orbita intorno ad una stella simile al sole. Le temperature non sono né troppo calde né troppo fredde e si presuppone che sussistano le giuste condizioni per la presenza d’acqua.

La notizia è stata resa nota dalla NASA in una conferenza stampa delle 18.00 ora italiana. Si tratterebbe di elementi importantissimi per poter supporre la presenza di altre forme di vita nel nostro “vicino” Kepler 452b.

Leggi Anche: Il mondo in una tazzina