Layering, il metodo perfetto per ottenere una pelle liscia e senza imperfezioni

Layering

Che cos’è il Layering? Se avete una pelle secca, spenta, con qualche imperfezione e volete migliorare la situazione vi consiglio di continuare a leggere questa piccola guida

project adv

Ogni volta ci guardiamo allo specchio e notiamo sulla nostra pelle qualche imperfezione, la vediamo spenta, secca e poco elastica e vorremmo far qualcosa per migliorare la situazione ma non sappiamo proprio da dove partire. In nostro aiuto arriva, direttamente dal Sol levante, il Layering.

Che cos’è il Layering? E’ una tecnica per la cura della pelle della quale non riuscirete più a fare a meno.

Vi siete mai chieste perché le donne dell’Asia Orientale sembrano avere la pelle di porcellana, senza nemmeno il più piccolo difetto?

La risposta è semplice: per la loro skin care adottano il metodo del Layering (tradotto in italiano “stratificazione”).

Questo tipo di skin care consiste nel seguire sette punti, mattina e sera, per riuscire ad avere una pelle, appunto, liscia e levigata senza imperfezioni.

I sette passaggi da seguire

  1. Struccare la propria pelle (sempre) con un olio vegetale biologico poiché si pensa che questo riesca ad eliminare anche gli strati di makeup più difficili da raggiungere.
  2. Detergere la vostra pelle con un prodotto delicato, senza elementi aggressivi aggiunti, che deterga in profondità ed elimini i residui di olio precedentemente applicato.
  3. Utilizzare un prodotto adatto a tonificare la pelle e che la prepari per i passaggi successivi.
  4. Il quarto passaggio è quello più delicato poiché, più che della pulizia della pelle, punta a rendere migliore il suo aspetto. A tal proposito, stendete sul viso una crema nutriente o antirughe, meglio se prodotti rimpolpanti.
  5. Utilizzare una crema per il contorno occhi, un siero effetto lifting magari, che aiuti a rendere lo sguardo più giovane e luminoso.
  6. Idratate la pelle con una crema delicata, adatta alla vostra pelle e che si assorbi velocemente.
  7. L’ultimo passaggio si prende cura delle labbra. Per far si che tutto risulti armonioso, infatti, c’è bisogno di curare i dettagli. Bisogna, dunque, idratare ed ammorbidire le labbra con un balsamo labbra.

Mi raccomando, per far si che il Layering funzioni c’è bisogno di seguire tutti i passaggi della skin care, mattina e sera, tutti i giorni.

Ci vuole tempo, voglia e costanza ma, come si dice, chi bella vuole apparire un po’ deve soffrire.

 

Video del giorno