Le Iene: intervista doppia a Michelle Hunziker e J-Ax

Le Iene intervista doppia a Michelle Hunziker e J-Ax
Screen dal video de Le Iene

Le Iene: Michelle Hunziker e J-Ax presentano “All together now”, il nuovo talent show di Canale 5 che partirà il 6 maggio

Michelle Hunziker e J-Ax sono i protagonisti dell’intervista doppia de Le Iene di questa sera. I due, impegnati nella realizzazione di “All together now“, rivelano di essersi conosciuti attraverso il nuovo progetto lavorativo.

Il talent show di Canale 5 partirà il 6 maggio. Il programma, che porta la firma di Roberto Cenci, sarà prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Michelle. Ax, invece, capitanerà i giurati che dovranno valutare la performance, puntata dopo puntata, dei cantanti amatori. In palio per il vincitore ci sarà un assegno da 50 mila euro.

Sarà un gioco a premi musicali. Il primo che vedrete in Italia“, chiariscono i protagonisti. Poi, Michelle ammette di vivere l’attesa del debutto della trasmissione con ansia; Ax, invece, appare tranquillo. Entrambi hanno in comune umili origini: Il rapper dichiara di essere stato squattrinato, mentre la moglie di Trussardi di aver lavorato come trasportatrice di casse d’acqua al supermercato, prima di sfondare nel mondo televisivo.

Inoltre, la bella svizzera racconta di aver subito, agli esordi della sua carriera, tante proposte indecenti. Aggiunge, però: “Non è così che si fa successo. Non fatevi ricattare“. Sullo stalking è decisa: “Va denunciato, anche io ne sono stata vittima“.

Ax non è meno incisivo: “L’omofobo è spesso un omosessuale represso”. Poi, in merito al problema della droga, dice: “Quando pizza e birra costano più di una pasticca è qui che nasce un problema“. Michelle è sulla stessa lunghezza d’onda: “Se trovassi mia figlia con la droga, le spiegherei i rischi che comporta“. Alla domanda “il matrimonio rende il sesso noioso?“, il duo non ha dubbi: il problema non sussiste.