Le storie che non conosci: Bersani, Pacifico e Guccini in viaggio fra libri e solidarietà

Prima PaginaLe storie che non conosci: Bersani, Pacifico e Guccini in viaggio fra...

È uscito oggi Le storie che non conosci, il brano di Bersani e Pacifico con la partecipazione straordinaria di Guccini. Il ricavato verrà devoluto alla fondazione Lia per finanziare laboratori di lettura per bambini non vedenti ed ipovedenti

[ads1]

Una storia che non conosci non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato a chilometraggio illimitato

bersaniUn viaggio tra parole, musica e solidarietà quello del nuovo singolo di Bersani e Pacifico con la partecipazione straordinaria di Francesco Guccini, composto per #ioleggoperché, il progetto nazionale di promozione del libro e della lettura organizzato dall’AIE (Associazione Italiana Editori) che sarà celebrato il 23 aprile, Giornata Mondiale del Libro. Il ricavato verrà devoluto interamente alla Fondazione Lia per finanziare laboratori di lettura per bambini non vedenti ed ipovedenti di Bologna.

Non volevamo che la canzone fosse una semplice sigla volevamo una vera canzone, da cantare anche in altre occasioni. Mentre scrivevo, pensavo al libro come fosse un ragazzino, vagabondo e un po’ sprovveduto, in giro a rischiare e a godersela. Ma, arrivati in fondo, parlando con Samuele ho scoperto che il libro era in realtà un vecchio, rugoso e scucito, passato di mano in mano, con meno pezzi e meno pagine. E che è però capace di tornare  sempre nuovo e forte ogni volta che racconta la sua storia.

racconta Pacifico a proposito del testo del brano, che è appunto la storia della vita di un libro, delle sue pagine consumate da chi lo ha amato, dimenticato, lasciato andare, regalato, perso, ritrovato. In metropolitana, in tasca, nel buio di un cassetto, vissuto fino a sporcarsi di vita e di vino rosso. Nel sole del mattino o illuminato tutta la notte da una pila.

Sarai mai stato a rischio di bruciarti
o su una mensola ad impolverarti
e riscoperto da qualcuno che non ti aspettavi
lo hai fatto uscire da un periodo nero
uscire fuori ancora intero

Compagno fedele, aiuto per i giorni più difficili e diletto per quelli meno duri. Storie che si intrecciano e si rincorrono attraverso i vissuti umani di chi le scopre e interiorizza. Un libro è un bene prezioso e immortale, che vive attraverso continue rinascite.

Una storia che non conosci
non è mai di seconda mano
è come un viaggio improvvisato
a chilometraggio illimitato

Una storia in cui tu ti specchi
con i tuoi occhi da marziano
è come una lanterna
magica che non si ferma

Le storie che non conosci, non sono mai di seconda mano

Questa ultima frase, che chiude e racchiude il senso del componimento è stata affidata alla voce di Guccini, che ha interrotto il suo ritiro dalle scene musicale esclusivamente per interpretare questa breve ma importantissima parte di questo nobile progetto.

gucciniPersino il suo gomito sinistro vicino al mio non si chiama “featuring” ma “partecipazione straordinaria”. Sentirlo cantare le ultime righe di LE STORIE CHE NON CONOSCI è stato un sogno, e ora si ripete ogni volta che la canzone arriva a quel punto. Viva Guccini!

ha scritto commosso Bersani sulla sua pagina Facebook. (per leggere l’intero articolo sul ritorno di Guccini clicca qui.)

I ricavati del brano, disponibile su tutti gli store digitali da oggi, saranno interamente devoluti in beneficenza alla FONDAZIONE LIA (www.fondazionelia.org), per finanziare laboratori di lettura per bambini non vedenti e ipovedenti a Bologna.
Fondazione LIA
IBAN: IT51 J033 5901 6001 0000 0102 231

[ads2]

Chiara Rubinohttp://zon.it
CAPOREDATTRICE ZON.it Laureata in Filologia moderna con voto 110 e lode. Appassionata di letteratura e musica, nonché ideatrice della rubrica canZONando e curatrice di ZONmusic. Articolista a tutto campo con buona esperienza di Wordpress e SEO. Ambiziosa, caparbia, e profondamente lunatica.

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 05:02 05:02