Liberato, il concerto a Milano e lo strano tweet di BoJack Horseman

Liberato
Liberato's Instagram

Ieri, sabato 9 giugno, Liberato ha tenuto un concerto a Milano che ha visto riunire in un unico posto milioni di fan e di curiosi. Mentre il cantante era sul palco, uno strano tweet è stato pubblicato da BoJack Horseman

Dopo il concerto a Napoli che aveva visto riunirsi circa 20mila fan, Liberato, cantante partenopeo dalla dubbia identità, ha deciso di fare doppietta e di esibirsi anche a Milano.

La notizia di questa ulteriore esibizione era stata data tramite i suoi canali social dopo il concerto a Napoli. Qui, il cantante, si era presentato in barca (con il solito cappuccio della felpa sul capo ed il volto coperto) accompagnato da altre sei persone.

Insomma, un’entrata di tutto rispetto. Ieri sera, poi, il cantante si è esibito a Milano in zona Barona, al Barrio’s Cafè. Nessun colpo di scena, con il suo solito outfit ha cantato i suoi successi: da Nove maggio a Je te voglio bene assaje, da Tu t’e scurdat’ ‘e me a Me staje appennenn’ amò, Gaiola portafortuna e Intostreet.

Il concerto era totalmente gratuito, per ricevere il biglietto i fan hanno solo dovuto iscriversi al sito apposito ed il gioco era fatto. Una cosa strana è successa però.

Mentre il cantante era sul palco, infatti, BoJack Horseman ha postato un strano tweet scrivendo che dietro Liberato altro non ci sarebbe che Vincent Uomoadulto, uno dei protagonisti di “BoJack Horseman”.

Vincent Uomoadulto è un personaggio, della serie targata Netflix, interpretato da tre ragazzini che si mettono uno sopra all’altro, nascosti sotto un impermeabile, per sembrare un uomo.

Liberato