spezia, platek
Foto: Twitter Spezia Calcio

Tutto fatto per il passaggio da Volpi alla famiglia Platek: lo Spezia è ufficialmente americano. Confermato in toto il management attuale

Dopo le prime indiscrezioni e i rilanci dagli States, arriva la fumata bianca: lo Spezia Calcio è ufficialmente nelle mani della famiglia Platek.

Potrebbe interessarti:

Passaggio di consegne da Volpi agli imprenditori americani: queste le parole dei protagonisti:

“Spezia Calcio è lieta di annunciare l’acquisizione del Club da parte della famiglia Platek. Robert Platek, insieme a sua moglie Laurie Platek e ai tre figli Amanda, Caroline, Robert Junior e con suo fratello Philip Platek, tutti grandi sostenitori della serie A, ha compiuto un investimento generazionale nel Club Spezia Calcio, dando il via a un progetto a lungo termine.

La famiglia Platek: “Siamo felici per l’acquisizione dello Spezia Calcio. La Serie A è l’elite ed è da tempo che cercavamo un’opportunità di partnership con un Club italiano di cui apprezzassimo la Mission, l’Ethos e l’Etica. Così è stato con lo Spezia Calcio, perché il club ha gli stessi valori in cui crede la nostra famiglia: il lavoro e l’umiltà. Siamo onorati di poterlo supportare e aiutarlo a crescere puntando ad ottenere successi futuri e a rendere orgogliosi i fedelissimi fan”.
Gabriele Volpi, presidente della Orlean Invest Holding: “Abbiamo dato al Club e alla città tutto il supporto che potevamo dare. Ora siamo lieti che i nuovi investitori, la famiglia Platek, potranno dare seguito ai nostri sacrifici e agli sforzi fatti, migliorando ulteriormente la mission del Club, grazie all’esperienza nel settore e alla capacità di realizzare sinergie nell’attraente e complesso mondo del calcio”.

Philip Platek, il nuovo Vice Presidente dello Spezia Calcio: “Siamo onorati di poter portare avanti la tradizione dello Spezia Calcio, una squadra che ha lavorato duramente per poter entrare a far parte della serie A. Siamo inoltre contenti di poterci affiliare agli Aquilotti, i fan del team, ora e negli anni a venire”.

Confermato in toto il management attuale composto dal Presidente Stefano Chisoli, il Direttore Mauro Meluso e il Manager Vincenzo Italiano.

Chi è Robert Platek

Calcio e Finanza traccia un ritratto dell’investitore statunitense che in queste ore ha rilevato lo Spezia Calcio. L’imprenditore di Washington D.C. è partner di MSD Capital, azienda legata a doppio filo a Michael Dell, magnate e proprietario delle Dell Technologies.

Un interesse, sportivo ed economico, per il calcio che non si limita alla sola avventura in Serie A: Platek, infatti, è già proprietario di Casa Pia in Portogallo e Sonderjysk in Danimarca, oltre ad aver partecipato all’acquisizione del Burnley in Premier League.

Letture Consigliate