Loredana Bertè incanta Cosenza al Rendano



Ieri l’artista calabrese ha incantato il Teatro Rendano. Una scaletta ricca di successi, uno schermo sul palco ha raccontato con dei video Loredana Bertè

Ieri sera Loredana Bertè ha incantato con le sue canzoni il suggestivo Teatro Rendano di Cosenza: “Finalmente ci sono riuscita a venire qui, dopo anni“. Uno schermo alle sue spalle ha raccontato con dei video la carriera dell’artista calabrese. Il concerto è iniziato con Re, scritta per lei da Mango e proposta nel Sanremo 1986. Sullo schermo si è vista l’esibizione della prima serata sanremese con il pancione finto. Il mare d’inverno è stato il secondo pezzo che ha fatto cantare tutto  il pubblico presente. L’artista  ha ricordato che è molto fiera delle sue canzoni ed orgogliosa del suo repertorio, mettendo in scaletta I ragazzi italiani, di Lucio Dalla, De Gregori e Ron: “Questa canzone è dedicata ai nostri ragazzi che combattono nel mondo e nemmeno sanno per cosa….. e nemmeno noi“.

Loredana Bertè al Rendano di Cosenza
Loredana Bertè al Rendano di Cosenza

Accanto a lei Aida Cooper che, con la sua meravigliosa voce blues, ha cantato Tutto sbagliato baby, pezzo di Mia Martini dei fratelli Bennato. La tigre calabrese ha portato sul palco l’autentico piatto del Premio sanremese che porta il suo nome. Due gli omaggi a Pino Daniele con Io resto senza vento e Voglio di più, scritti per lei.  Non sono mancati altri magnifici pezzi del suo repertorio come Così ti scrivo dell’album Jazz (1983), J’adore Venice  e I ragazzi di qui (da Traslocando, 1982), la cover di Luigi Tenco Ragazzo mio (dall’album Savoir Faire del 1984) e Esquinas, Angelo Amerikano, Mercedes Benz, Ma quale musica leggera, Padre davvero (cover estratta dal primo album di Mia Martini e reincisa in versione rock dalla Bertè in Un pettirosso da combattimento (1997) e Luna, canzone dedicata alla sorella.

Loredana Bertè ha chiuso il concerto facendo ballare il teatro con Non sono una signora, In alto mare, Dedicato, E la luna bussò.  Ha, inoltre, fatto assaporare tutte le doti vocali  con Sei bellissima, un pezzo autobiografico senza tempo. Loredana Bertè ha lasciato il palco cantando a richiesta dei fans il bis di Padre davvero e  Almeno tu nell’universo acapella.

Leggi anche