Lutto per Alessandro Preziosi: l’attore perde il padre, noto penalista irpino



Si è spento nella notte Massimo Preziosi, papà di Alessandro. Noto penalista irpino, ex sindaco di Avellino, aveva 77 anni

Deceduto Massimo Preziosi, il padre del celebre attore campano Alessandro Preziosi, aveva 77 anni.

L’uomo era stato sindaco di Avellino, negli Anni Ottanta, oltre ad essere un noto avvocato penalista.

I funerali si terranno domani 12 dicembre 2019 presso Chiesa del Rosario di Avellino. Al momento l’attore campano si è stretto nel suo dolore ed è rimasto in silenzio.

Alessandro, celebre volto del cinema e della tv italiana, prima di dedicarsi completamente alla carriera di attore, aveva cercato di seguire le orme paterne.

Laureandosi in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli, comincia la carriera da avvocato, ma qualcosa non soddisfa a pieno i sentimenti di Preziosi che decide così di dedicasi alla sua unica passione: la recitazione.

A verissimo avava dichiarato infatti: “Sono laureato in giurisprudenza e vengo da una famiglia di giuristi, che può vantare avvocati e magistrati. Il mio sogno, però, era quello di recitare”.

Leggi anche