5 Dicembre 2022 - 12:03

Manovra, Bankitalia avverte: “Decisioni sul contante in contrasto con il Pnrr”

La spinta alla modernizzazione del Paese animata dal Pnrr rischia di essere bloccata dalla nuova manovra: i dubbi di Bankitalia

Manovra Meloni G20, carta g

Torna al centro del dibattito politico la questione sul tetto del contante sollevata dal nuovo governo di centrodestra. In particolare è Bankitalia a mettere in risalto alcune problematiche legate alla manovra attualmente in discussione.

“Le disposizioni in materia di pagamenti in contante e l’introduzione di istituti che riducono l’onere tributario per i contribuenti non in regola rischiano di entrare in contrasto con la spinta alla modernizzazione del paese che anima il Pnrr e con l’esigenza di continuare a ridurre l’evasione fiscale”.

A spiegarlo è Fabrizio Balassone, capo del servizio Struttura economica del Dipartimento Economia e Statistica della Banca d’Italia in audizione alle commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato sulla legge di bilancio.