Maresca
immagine da youtube

Maresca verso due turni di stop per la gestione di Udinese-Inter. Niente più arbitraggio delle partite dell’Inter per le prossime settimane

Nelle ultime ore il designatore Rizzoli sta valutando la possibilità di fermare l’arbitro Maresca dal dirigere le future partite dell’Inter. Il motivo di questa decisione è ricollegato alla partita Udinese-Inter, durante il quale ha espulso sia Conte che Oriali. Successivamente si è aggiunta la questione minuti di recupero che secondo i nerazzurri erano troppo pochi visto l’andamento della partita.

Potrebbe interessarti:

Questi eventi sarebbero la goccia che fa cascare il vaso visto che l’arbitro napoletano secondo l’Inter ha dei “precedenti” nei loro confronti. Si riferiscono in particolare alla partita contro il Parma in cui Maresca era addetto alla VAR. Durante quella partita infatti secondo i nerazzurri l’arbitro non segnalò al collega Piccinini una evidente trattenuta in area di rigori da parte di Balogh ai danni di Perisic.

Una situazione molto tesa in cui l’Inter vuole vederci chiaro su quello che sembra un accanimento nei sui conforti da parte dell’arbitro internazionale. In particolare Conte furioso per gli ammonimenti ricevuti nel corso dell’ultima partita.

Si vedrà nelle ultime ore se Maresca subirà effettivamente questa sospensione e non potrà più arbitrare le partite dell’Inter e soprattutto per quanto tempo non potrà più scendere nel rettangolo di gioco.

Letture Consigliate