“I have a dream”, Martin Luther King rivive a Milano

Prima Pagina“I have a dream”, Martin Luther King rivive a Milano

“I have a dream”, il sogno di Martin Luther King, a 50 anni dall’assassinio, prende forma a Milano in una rassegna fotografica

È un viaggio all’interno della storia di Martin Luther King quello proposto dalla mostra fotografica dal titolo “I have a dream”, interamente curata da Alessandro Luigi Perna nell’ambio del progetto “History & Photography” per la Casa di Vetro di Milano.

200 immagini inedite che ripercorrono, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’assassinio di Martin Luther King, il sogno di uguaglianza del leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani e della resistenza non violenta.

Fotografie rare a colori degli anni Trenta, scatti d’epoca di grandi reporter e fotografi anonimi permettono ai visitatori della mostra di ammirare l’evoluzione dell’arte del reportage e di osservare e cogliere, attraverso il linguaggio visivo, la lunga storia statunitense di discriminazioni razziali terminata con il Civil Rights Act del 1964 e con il Voting Act del 1965.

È stato di fondamentale importanza, per la realizzazione dell’esposizione, il contributo fornito dagli Archivi di Stato americani (Library of Congress e National Archives and Record Administration). La ricca rassegna fotografica, inaugurata lo scorso 4 marzo, rimarrà aperta agli interessati fino al 23 giugno.

 

Lucia Marcogiuseppe
Sono una studentessa lucana al primo anno del Corso di Laurea Magistrale in Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Scrivo da sempre, scrivo per passione, scrivo con dedizione.

Covid-19

Italia
93,017
Totale di casi attivi
Updated on 3 August 2021 - 12:09 12:09