Maturità 2019 e Invalsi: al Sud più lodi rispetto al Nord

maturità 2019 invalsi
Immagine da Pixabay

Il Miur pubblica le statistiche sulla Maturità 2019 e i test Invalsi rivelano risultati opposti: più lodi al sud ma i test anonimi spesso insufficienti

A diversi giorni dal termine ufficiale degli esami di maturità 2019 e dalla pubblicazione dei risultati, il Miur ha pubblicato una panoramica generale dei risultati degli esami in tutta Italia. In particolare, per quest’anno i maturandi hanno dovuto affrontare per la prima volta i test Invalsi di italiano, matematica ed inglese.

Le statistiche hanno confermato un netto miglioramento degli studenti al Sud: in Calabria, ad esempio, il numero degli studenti che hanno conseguito la valutazione di 100 e lode è stato circa quattro volte superiore a quelli della Lombardia. Viceversa, invece, ai test anonimi a risposta multipla solo la metà di loro ha ottenuto la sufficienza.

In generale, però, l’andamento degli studenti è in lieve miglioramento rispetto agli anni passati. Coloro che hanno ottenuto la lode sono stati 7.365, con una percentuale dell’1,6% (+0,3% rispetto all’anno scorso). Di questi, 1287 in Campania, regione che si aggiudica il numero più alto di diplomati col massimo dei voti in Italia.

A partire da oggi, 23 Luglio, tutti i maturandi potranno venire a conoscenza del livello di conoscenza in italiano, matematica ed inglese risultato dai test Invalsi collegandosi a questo sito.