Il MiBact lancia Canzoneitaliana.it, il primo portale dedicato alla canzone italiana



canzoneitaliana.it

Il 5 Febbraio 2018 a Roma, dal Ministro dei Beni Culturali Franceschini, è stato presentato il primo portale della canzone italiana online, Canzoneitaliana.it

Lo scorso 5 febbraio è stata annunciata una sorpresa per gli amanti della musica italiana da parte del MiBact: Canzoneitaliana.it.

Cento anni di musica italiana inserita in un unico catalogo online accessibile a tutti e reso fruibile gratuitamente.

Canzoneitaliana.it

Il primo portale italiano

Grazie al lavoro del MiBact coordinato da Paolo Masini, con la digitalizzazione del patrimonio dell’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi, è stato possibile creare il primo portale della musica italiana.

Canzoneitaliana.it, fruibile in 7 lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, cinese, giapponese) e diviso in 4 grandi aree tra cui 1900-1950, 1950-2000.

Il portale rende fruibile gratuitamente, in streaming, 22mila brani provenienti dall’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi corredati dalle schede degli storici musicali.

All’interno troviamo, oltre alle due categorie divise per cronologia, altre due sezioni molto importanti: Tradizioni Popolari, uno spazio interamente dedicato alla produzione di canzoni da parte di informatori non professionisti e Contributi Extra, uno spazio dove è possibile consultare notizie e curiosità di autori e artisti.

Il primo portale italiano è presente anche sui social: Facebook (@canzoneITA), Instagram (@canzoneitaliana) e Twitter (@canzoneITA).

Leggi anche