Oggi, 25 giugno 2019, ricorrono i dieci anni dalla morte di colui che era e resterà il Re del pop, Michael Jackson, ma il suo ricordo è ancora vivo

Esattamente dieci anni fa, il 25 giugno del 2009, la notizia della morte di Michael Jackson lasciò un incredibile vuoto nel mondo della musica. E oggi, nel 2019, il suo ricordo è ancora vivo. Le circostanze della sua morte sono ancora un pò nebbiose, ma il comunicato ufficiale parlò di overdose di tranquillanti. Se la sua carriera l’ha portato a consacrarsi come re del pop e icona immortale per milioni di fan, la sua vita privata ha visto numerosi alti e bassi. La sua vita privata, però, ha segnato comunque anche un periodo un pò nero per la sua carriera per i problemi derivanti dalle accuse che gli erano state lanciate.

Ricordiamo alcuni brani che sono diventati delle pietre miliari della musica internazionale: Bad, Don’t stop till you get enough, Billie Jean, Beat it. Thriller è senza dubbio il suo più famoso brano che tra le tante cose è entrato nella classifica delle canzoni più riprodotte della storia. L’innovazione del brano è anche nel video musicale. Michael Jackson aveva sempre avuto l’ambizione del cinema e con questo video propose un cortometraggio.