Michele Bravi - La vita breve dei coriandoli
Immagine da Instagram

Michele Bravi ha presentato il suo nuovo disco, ‘La geografia del buio’, disponibile in tutti i formati da venerdì 29 gennaio 2021

A quattro anni dal suo ultimo lavoro, Michele Bravi sta per tornare con un nuovo disco. Dal titolo evocativo, ‘La geografia del buio’, uscirà il prossimo 29 gennaio e sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali e in formato CD. Dopo il rinvio causato dall’emergenza sanitaria, tutti i suoi fan sono in trepida attesa. L’album è stato anticipato dal singolo La vita breve dei coriandoli; al suo interno, il cantante ha racchiuso questi anni, fatti anche di grandi sofferenze. Sono passati quattro anni da “Anime di carta”, l’album certificato disco d’oro e contenente il singolo doppio platino “Il diario degli errori” ma questo, come annunciato dalla stesso Michele Bravi è un progetto totalmente nuovo e diverso da tutti i suoi lavori precedenti. Le scene oniriche e surreali saranno raccontate attraverso la musica. Sarà una sorta di rappresentazione teatrale, in cui si fa sempre più sottile la linea tra spettatori e attori.

Potrebbe interessarti:

La notizia dell’uscita del nuovo album è stata data da Michele Bravi stesso che, sul suo profilo Instagram, ha scritto: “Questo disco è la storia di come il dolore umano possa trovare uno spazio dentro l’anima di chi lo accoglie e di come abbracciare la propria fragilità sia un atto di estrema e incontenibile forza. Questo è un disco nato nel tempo più incerto per il nostro mondo e, seppure ancora inedito, ne ha già affrontate tante“. E, a chi gli ha chiesto se sarà presente a Sanremo 2021, Michele ha dichiarato che non ci sarà: “Mi state chiedendo se ci sarò anche io a Sanremo 2021 e tanti di voi mi scrivono in trepidante attesa. Ci tengo io a dirvelo in prima persona: per questa edizione la risposta è no” ha quindi concluso nel lungo post.

Letture Consigliate