Migranti, Von Der Leyen: “Aboliremo il sistema di Dublino”

Esteri Migranti, Von Der Leyen: "Aboliremo il sistema di Dublino"

La presidente della Commissione Europea, Ursula Von Der Leyen, traccia la linea per i migranti. E dà priorità a sanità, clima e innovazione

Una svolta molto importante su uno dei temi più “infuocati” degli ultimi anni: quello riguardante i migranti. L’Unione Europea ha finalmente stabilito il percorso da compiere. Il sistema d’accoglienza si rivoluzionerà, e le linee stabilite dall’accordo di Dublino verranno cambiate. Ad annunciarlo è la stessa presidente della Commissione Europea, Ursula Von Der Leyen, durante il suo primo discorso sullo stato dell’Unione. Quest’ultima ha già tracciato le linee per ripartire. E comprendono tre temi fondamentali, ovvero sanità, clima e innovazione.

- Advertisement -

Nel nuovo piano sulle migrazioni, verrà abolito il regolamento di Dublino e sarà sostituito da un nuovo sistema di governance. La ricetta per rimettere in piedi l’Unione Europea passa da una nuova strategia, che implica tre passaggi principali: sanità, clima e innovazione digitale. Grazie agli operatori sanitari, che hanno fatto miracoli, abbiamo saputo fronteggiare la difficoltà legata al Coronavirus. Il prossimo passo sarà quello di far nascere un’Europa della Salute. Dobbiamo costruire un’Unione della Sanità. Se facciamo compromessi possiamo trovare soluzioni: salvare le vite in mare non è un optional. Ci sarà un link tra asilo e rimpatri con la distinzione tra chi avrà diritto di rimanere e chi no. Dobbiamo integrare. Siamo convinti che la vita umana debba essere protetta da dovunque venga, per l’estrema destra invece c’è un noi e un loro: questo porta odio. Noi cerchiamo soluzioni.” ha dichiarato, durante il suo discorso, Ursula Von Der Leyen.

Il presidente della Commissione Europea Von Der Leyen ha lanciato poi un summit internazionale sul tema: “Con il presidente del consiglio Giuseppe Conte e la presidenza italiana del G20 nel 2021 organizzeremo un vertice globale sulla sanità in Italia, per dimostrare che l’Europa c’è per proteggere i cittadini.

- Advertisement -
Avatar
Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
788,471
Totale di casi attivi
Updated on 30 November 2020 - 20:41 20:41