Tonali
Foto: YT Serie A

Sandro Tonali nei radar del Milan per la prossima stagione: derby di mercato con l’Inter per il centrocampista. In avanti, stuzzica la pista Vlahovic

Se il Milan in campo è vivo e risorge da 0-2 a 4-2 contro la Juventus, sul mercato si muove in maniera silenziosa ma facendo un bel po’ di rumore. Il nome nuovo per il futuro rossonero è quello di Sandro Tonali.

Il gioiellino del Brescia, classe 2000, designato come erede di Andrea Pirlo, è un importante obiettivo per la società di Via Aldo Rossi in vista della prossima stagione. Come riporta l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, Tonali è un obiettivo di Ralf Rangnick che lo vorrebbe nel suo centrocampo per quando sarà il nuovo manager del Milan.

Ma c’è da fare i conti con una rivale importante: l’Inter di Beppe Marotta. Infatti, i nerazzurri sono quelli più avvantaggiati per acquistare il numero 4 del Brescia ma al contempo il giovane centrocampista non direbbe di ‘no’ al Milan. La richiesta delle Rondinelle e del patron Cellino è di 50 milioni di euro: si scatenerà una vera e propria asta di mercato.

E davanti c’è Vlahovic

Se Tonali è più di un sogno, il nome per l’attacco è quello di Dusan Vlahovic della Fiorentina. I rossoneri vogliono puntare sulla linea verde per la prossima stagione ed il centravanti classe 2000 è il maggiore indiziato per occupare un posto là davanti.

La dirigenza del Milan potrebbe contattare la Fiorentina per chiedere informazioni sul serbo e magari provare ad imbastire una trattativa (possibile pedina di scambio è Lucas Paquetà). L’alternativa sarebbe Patrick Schick, classe ’96, calciatore che Rangnick ha ben apprezzato durante l’esperienza al Lipsia di quest’anno. Si attendono importanti manovre di mercato in casa rossonera in vista della prossima stagione.