20 Settembre 2021 - 17:22

Milan, l’infermeria inizia a svuotarsi: ecco come stanno i rossoneri

milan, pioli

Kjaer, Ibrahimovic Giroud, Krunic Bakayoko, Messias e Calabria il Milan fa il punto sugli infortunati e guarda già alla sfida contro il Venezia

Dopo l’ottima prova di ieri sera contro la Juventus che ha prodotto un ottimo punto con qualche rammarico, il Milan pensa già alla prossima sfida contro il Venezia e fa il punto sugli infortunati in vista del tour the force che attende i rossoneri sino alla prossima sosta.

Tramite i propri canali ufficiali la società ha fatto il ha reso note le condizioni dei propri calciatori ancora in infermeria che, ad oggi, risultano essere Kjaer, Ibrahimovic Giroud, Krunic Bakayoko, Messias e Calabria.

C’era molta apprensione in casa rossonera per i risultati della risonanza magnetica di Simon Kjaer, uscito prematuramente durante la sfida con i bianconeri, risultati che per fortuna, hanno escluso lesioni muscolari per il danese che dovrà solamente restare a riposo per un paio di giorni saltando così la prossima di campionato a San Siro contro il Venezia in via precauzionale.

Discorso diverso per i due attaccanti: Ibrahimovic ha iniziato un lavoro differenziato sul campo per valutare i progressi alla tendinopatia achillea, difficile stimare tempi di recupero per lo svedese che solo quando sarà sicuro al 100% potrà ritornare in campo al fianco dei suoi compagni. Giroud smaltito il Covid sta decisamente meglio ed ha iniziato a lavorare in gruppo mettendo nel mirino una maglia da titolare già mercoledì sera anche se Pioli potrebbe comunque preferirgli Rebic.

Nessuna rilevante novità, invece, per i due infortunati di lungo corso Krunic e Bakayoko che continuano nel loro processo di guarigione ma verranno rivalutati la prossima settimana, difficile vederli in campo prima della sosta.

Per quanto riguarda Messias lo staff medico del Milan continua a lavorare sul ricondizionamento fisico dell’acquisto last minute di Maldini che potrebbe essere a disposizione di mister Pioli anche prima della sosta. Confermata l’elongazione ai muscoli flessori della coscia destra per Davide Calabria che mette nel mirino la seconda e decisiva sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid.