Milan: si riaccende la pista Monaco-Silva, Pellegri vede rossonero



cessione milan, arnault, allegri
sito ufficiale AC Milan

Milan, si riaccende la pista Monaco-Andrè Silva. Nella trattativa potrebbe rientrare Pietro Pellegri, profilo gradito alla dirigenza rossonera

Giro di punte sull’asse Milano-Montecarlo. Il club del Principato è infatti tornato a puntare la sua attenzione sul centravanti portoghese del Milan Andrè Silva e, per abbassare le pretese cash dei rossoneri, potrebbero inserire nella trattativa Pietro Pellegri, attaccante classe 2001 cresciuto nel vivaio del Genoa e da anni nel radar del club di via Aldo Rossi.

La trattativa Andrè Silva-Monaco era saltata qualche settimana fa a causa di problemi economici tra i club. L’attaccante portoghese aveva già sostenuto le visite mediche con il club monegasco prima che la trattativa saltasse in modo clamoroso. Con la cessione di Radamel Falcao sempre più vicina, si è però riaperta la pista francese per Silva e il procuratore/mediatore Jorge Mendes è al lavoro per trovare la quadratura.

Pietro Pellegri, baby talento di 18 anni, è un profilo gradito alla dirigenza rossonera, in particolare per lui impazzisce Zvonimir Boban, che ne sta parlando in queste ore con il procuratore Beppe Riso. Il giovane attaccante, cresciuto ed esploso in serie A con la maglia del Genoa, viene da due stagioni travagliate per problemi di pubalgia ma è ancora giovanissimo e ha margini di crescita enormi. Dopo aver battuto molti record di precocità nel campionato italiano (tra i quali più giovane a realizzare una doppietta in serie A), Pellegri potrebbe tornare a Milano per esplodere definitivamente e il Milan accetterebbe volentieri di giocare questa scommessa.

Leggi anche