milan, pioli
Foto: sito ufficiale AC Milan

De Zerbi durissimo in conferenza stampa contro il Milan: intanto Pioli non vuole cali di concentrazione e in attesa di risvolti sulla Superlega punta ancora alla Champions

Il mondo del calcio è nel caos più totale ma la Serie A non si ferma: alle 18,30 Milan, una delle squadre fondatrici della Superlega, e Sassuolo si affrontano nel turno infrasettimanale.

Potrebbe interessarti:

Ci sarà un clima surreale a San Siro, ma le ultime notizie sul futuro del neonato, e forse già finito, progetto di distaccamento dall’UEFA non possono far dormire sogni tranquilli ai rossoneri.

QUI MILAN – Che ci sia ancora una Champions a cui partecipare o no, Pioli non ha intenzione di mollare la presa: contro un Sassuolo in forma, il tecnico rossonero rischia di dover scendere in campo senza 4 dei suoi uomini chiave.

Sono acciaccati Ibrahimovic, Theo Hernandez, Bennacer e Calhanoglu: pronti Meité, Dalot, Leao e Rebic.

QUI SASSUOLO – Parole durissime da parte di De Zerbi in conferenza stampa: posizione netta contro la Superlega e dente avvelenato nei confronti del Milan.

Intanto conferme per Raspadori nel ruolo di prima punta, con Caputo ancora ai box: Djuricic in vantaggio su Boga e Traoré.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Dalot; Meité, Kessie; Saelemaekers, Krunic, Rafael Leao; Rebic. Allenatore: Pioli.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Maxime Lopez; D. Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. Allenatore: De Zerbi.

Letture Consigliate