Milano, esplosione in un condominio: un ferito grave e cinque lievi

Cronaca Milano, esplosione in un condominio: un ferito grave e cinque lievi

A Milano, c’è stata un’esplosione in un condominio a Piazzale Libia. I Vigili del Fuoco hanno soccorso un ferito grave nel condominio

Un brutto incidente a Milano, che ha rischiato di fare molte vittime. La città lombarda ha tremato all’alba. Intorno alle sette di questa mattina, infatti, c’è stata una forte esplosione in un palazzo in piazzale Libia, nella zona sud est della città. In un condominio, al piano terra, c’è stato un fortissimo boato. Lo scoppio è avvenuto al piano terra di un condominio di nove piani, ma anche i primi tre piani della palazzina, al numero 20 della piazza, sono rimasti coinvolti.

- Advertisement -

Un trentenne è rimasto gravemente ustionato dall’esplosione. Dovrebbe essere stata una fuga di gas a causare lo scoppio. Il forte boato è stato sentito fino a Romolo, a oltre un chilometro di distanza. Al momento, non è ancora chiaro se l’esplosione si è verificata nella cantina del palazzo o al piano terra, dove si trova uno studio dentistico e un monolocale dove vive in affitto un ragazzo. Quest’ultimo è il più grave dei sei feriti che ha provocato l’esplosione, almeno nel bilancio emerso dagli stessi soccorritori. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale con ustioni e sotto choc ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.

A Milano, si registrano diversi feriti, alcuni dei quali vengono curati a bordo delle ambulanze sul posto. Molta gente si è riversata in strada sia dal condominio dove si è verificata l’esplosione sia da quelli circostanti. Sono state danneggiate anche auto e moto parcheggiate.

- Advertisement -

Covid-19

Italia
50,630
Totale di casi attivi
Updated on 30 September 2020 - 01:32 01:32