epifani
Immagine da Youtube

All’età di 71 anni, è morto Guglielmo Epifani, lo storico sindacalista della Cgil ed ex segretario del Partito Democratico

É deceduto, all’età di 71 anni, Guglielmo Epifani, storico sindacalista della Cgil e segretario, seppur per un breve periodo, del Partito democratico per poi passare a Liberi e Uguali di cui era attualmente parlamentare. Nato a Roma nel 1950, Epifani è stato il primo socialista alla guida della Cgil. A riportare la notizia è la Repubblica.it.

Potrebbe interessarti:

Dopo la laurea in filosofia, con una tesi su Anna Kuliscioff, ha avuto inizio la sua carriera nella Cgil, prima nella casa editrice del sindacato per poi passare alla federazione dei poligrafici di cui ne ha assunto la guida. Entrato, nel 1990, nella segreteria confederale, è poi diventato, nel 2002, il segretario generale.

Alle elezioni politiche italiane del 2013, candidato alla Camera dei deputati come capolista del Partito Democratico, Epifani viene eletto deputato della XVII Legislatura e viene poi riconfermato, nel marzo 2018, con il simbolo di Liberi e Uguali.

Una settimana fa circa Epifani era stato colpito -come riportato dal sito web tgcom24.mediaset.it– da un’embolia polmonare, dalla quale sembrava essersi ripreso. Il suo quadro clinico si è però all’improvviso aggravato, fino a giungere al decesso. Cordoglio e commozione nel mondo politico e sindacale. 

Letture Consigliate