Marquez
Foto: Twitter MotoGP

Non vuole mancare il Jerez-bis, Marc Marquez, e a due giorni dall’operazione al braccio destro è pronto a tornare in sella

La caduta e l’infortunio rimediato appena domenica scorsa: sembrava che Marc Marquez sarebbe tornato in pista solo nel Gran Premio di Repubblica Ceca, ma l’ennesimo “miracolo” del pilota spagnolo potrebbe restituirgli una sella già in Andalusia.

Dopo appena due giorni dall’operazione al braccio destro per ridurre la frattura, Marquez si sta dirigendo a Jerez per tentare di gareggiare già dalle libere di venerdì.

Un vero e proprio recupero lampo che ha colto di sorpresa anche il suo team, immediatamente partito dall’Andalusia dopo aver appreso la gravità dell’infortunio al termine della prima gara della stagione.

Marquez dovrà convincere i medici di gara a garantirgli il via libera per partecipare alla gara: dovranno essere assicurati, infatti, i protocolli medici per la partecipazione e il pilota sarà valutato attraverso alcuni esercizi per verificare la tenuta del braccio e dei muscoli.

Nel caso il parere sanitario fosse positivo, il pilota Honda avrebbe compiuto una specie di miracolo, riuscendo a non rinunciare a nessuna delle gare in programma nel Motomondiale.

L’ennesima dimostrazione della forza e della tenacia del pilota 8 volte campione del mondo di Moto Gp.