MotoGP, Gran Premio di Thailandia annullato causa Covid

SportMotoGP, Gran Premio di Thailandia annullato causa Covid

A causa delle grande diffusione del virus, e per derivanti problemi logistici, la gara di MotoGP di Buriram del 17 Ottobre è stata cancellata

Sembra non finire più. Dopo la cancellazione dei GP negli Stati Uniti e quello di Malesia, rispettivamente in programma per il 3 e il 24 Ottobre, anche il Gran Premio di Thailandia ha subito lo stesso destino. Le restrizioni per il contenimento della pandemia hanno portato a questa decisione, per un evento che avrebbe sicuramente incrementato il numero di contagi. La MotoGP non è nuova a queste problematiche, e gli organizzatori del Motomondiale stanno ora cercando di riorganizzare il calendario. La speranza è che si possa tornare a correre a Buriram dal 2022, spostando quindi la data all’anno prossimo.

Di seguito, il comunicato sulla cancellazione dell’evento: “La FIM, l’IRTA e la Dorna Sports sono rammaricate nell’annunciare la cancellazione dell’OR Thailand Grand Prix, che si sarebbe dovuto svolgere al Chang International Circuit dal 15 al 17 ottobre. Nonostante i migliori sforzi di tutte le parti coinvolte, la pandemia di Covid-19 in corso e le conseguenti restrizioni hanno obbligato alla cancellazione dell’eventoIl Campionato del Mondo FIM MotoGP non vede l’ora di tornare a correre davanti alla folla incredibilmente appassionata di Buriram nel 2022. Annunceremo un circuito in sostituzione ed eventuali aggiornamenti non appena disponibili”.

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 06:02 06:02