Napoli
Foto: YT SSC Napoli

Questa sera al Maradona si affrontano il Napoli e lo Spezia nel match valido per il passaggio in semifinale di Coppa Italia

Il Napoli di mister Gattuso non vive un buon momento di forma. Diversi sono i punti persi per strada e proprio la sfida casalinga in Coppa Italia contro lo Spezia potrebbe fornire agli azzurri l’iniezione di fiducia di cui hanno bisogno. Lo Spezia, dal suo canto, sta facendo vedere cose molto interessanti. Nel precedente turno di Coppa Italia è riuscito ad eliminare la Roma di Fonseca dopo un match acceso e chiacchierato vinto dalle aquile per 2-4 (poi rettificato 0-3 a tavolino).

QUI NAPOLI – La svolta per gli uomini di Gattuso potrebbe arrivare con il passaggio al 4-3-3. In mediana il mister dovrebbe quindi concedere un turno di riposo a Bakayoko. Giocherà Demme al centro supportato allora dalle due mezzali Elmas-Zielinski. La linea difensiva dovrebbe essere quella titolare con Di Lorenzo sulla destra, Koulibaly e Manolas al centro e Mario Rui sul versante sinistro. In porta Ospina in vantaggio su Meret. Lozano e Insigne paiono i prescelti per supportare la prima punta che dovrebbe essere Petagna, anche se quest’ultimo non è al meglio della condizione (così come Mertens e Osimhen).

QUI SPEZIA – Sono molte le assenze con le quali Vincenzo Italiano dovrà fare i conti per la sfida contro il Napoli. Nzola, Ferrer, Mattiello, Saponara, Pobega e Piccoli non prenderanno parte al match, con Provedel a cui dovrebbe venir concesso un turno di riposo. Il classe ’99 Krapikas (già in campo contro la Roma) dovrebbe essere il titolare tra i pali. Vignali e Bastoni saranno gli esterni di difesa, con Erlic e Ismajili difensori centrali. Il centrocampo sarà allora composto da Acampora, Ricci e Deiola, con Agudelo e Verde in supporto quindi dell’unica punta Galabinov.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Zielinski, Elmas; Insigne, Lozano, Petagna.
Allenatore: Gattuso.

Spezia (4-3-3): Krapikas; Vignali, Erlic, Ismajli, Bastoni; Acampora, Ricci, Deiola; Agudelo, Verde, Galabinov.
Allenatore: Italiano