Napoli-Venezia 2-0: Insigne la sblocca dopo l’errore – LE PAGELLE

Prima PaginaNapoli-Venezia 2-0: Insigne la sblocca dopo l'errore - LE PAGELLE

Il Napoli vince in casa contro un Venezia abbastanza blando. Gli uomini di Spalletti sprecano un penalty e restano in dieci

Si apre al Diego Armando Maradona la stagione 2021/2022 di Serie A del Napoli, contro il neopromosso Venezia.

La prima giornata vede il Napoli trionfare nonostante dal 23′ abbia giocato con un uomo in meno a causa dell’espulsione di Oshimen. I partenopei nel primo tempo dominano il possesso palla ma non creano particolari pericoli per il Venezia, che fatica a costruire. La seconda frazione di gioco inizia su ritmi blandi ma nel giro di 4 minuti cambia la partita. Al 56′ infatti il Napoli guadagna un calcio di rigore ma Insigne spara alto. Dopo qualche minuto l’arbitro concede un secondo calcio di rigore ma questa volta il capitano degli azzurri non sbaglia. Il Napoli continua a fare il suo gioco e dopo 10 minuti Elmas mette a segno il 2 a 0. A quel punto gli uomini di Spalletti gestiscono il gioco fino al triplice fischio.

Top e flop di Napoli-Venezia

TOP

  • Insigne 7: La telenovela di mercato non sembra deconcentrarlo. Insigne è il capitano di questa squadra e si vede. Va sul dischetto, sbaglia il rigore ma a testa alta decide di battere anche il secondo e sblocca la partita.
  • Koulibaly 7: Si conferma una roccia in difesa. Interviene in anticipo, imposta, sembra insuperabile ed indispensabile. Decisivo su Forte in scivolata all’80’.
  • Di Lorenzo 7: nel primo tempo buone le sue discese sulla fascia, poi tiene a bada Di Mariano. Nella ripresa dà il suo contributo e proprio da una sua galoppata arriva il secondo rigore per gli azzurri.

FLOP

  • Politano 5: nel primo tempo riesce a fare meglio e si fa vedere di più. Nella ripresa cala. Ci mette grinta, ma è poco brillante in fase offensiva.
  • Osimhen 5: subito tre occasioni costruite da palle che ha recuperato. Carattere e voglia di fare non mancano, ma l’ingenuità prevale. Al 23′ si fa espellere per un colpo dato a Heymans.
  • Caldara 5: da centrale di difesa finisce a fare l’esterno destro. Si vede che non è al meglio della froma fisica. Procura il rigore sprecato da Insigne.
Lorenzo Vitale
Studente di Giurisprudenza all'Università di Salerno, aspirante Pubblico Ministero. Tra le mie passioni ci sono lo sport, la scrittura e il giornalismo d'inchiesta. Mi interesso particolarmente ai casi di cronaca nera irrisolti. Credo sia importante fare informazione per indurre alla riflessione, così da stimolare nelle persone lo sviluppo di un pensiero critico.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 15:13 15:13