nasa
immagine da Pixabay

La Nasa promette che sarà una donna a mettere piede sulla Luna. Dei 18 astronauti selezionati, nove sono donne e una di loro potrebbe essere la prima a camminare sulla luna

L’agenzia spaziale Nasa è di nuovo diretta sulla superficie lunare, dando il via a un programma chiamato Artemis che potrebbe rimandare gli umani sulla luna entro questo decennio. Questa volta non saranno solo gli uomini a fare il viaggio: la NASA promette che sarà una donna a mettere per prima i suoi stivali nella polvere lunare. Dei 18 astronauti selezionati per l’addestramento, nove sono donne.

La Nasa ha finalmente rivelato quale dei suoi 47 astronauti attivi è stato assegnato ad Artemide, per addestrarsi per lo storico ritorno dell’umanità sulla luna. Dei 18 astronauti selezionati per l’addestramento, nove sono donne e una di loro potrebbe essere la prima a camminare sulla luna.

“Il nostro obiettivo è andare sulla luna in modo sostenibile, per imparare a vivere e lavorare su un altro mondo”, ha detto l’amministratore della NASA Jim Bridenstine durante una riunione del National Space Council, annunciando i nomi dei 18 astronauti selezionati per l’addestramento.

Nessuno dei 18 astronauti è stato ancora assegnato a una specifica missione Artemis. La NASA afferma che in futuro verranno aggiunti altri astronauti, inclusi alcuni di partner internazionali. Dei 18, nove sono donne e una di loro potrebbe essere la prima a camminare sulla luna.

“Il volo spaziale non è per gli impazienti. È pericoloso, è molto complicato “, dice l’astronauta della NASA Nicole Mann, pilota collaudatrice della Marina e veterana del combattimento che si addestrerà per Artemis. “Abbiamo un gruppo di persone che stanno lavorando insieme, non solo negli Stati Uniti, ma davvero nella comunità internazionale che si uniranno per rendere questo successo”.