24 Dicembre 2021 - 09:48

Nba Christmas, lo spettacolo di Natale: Curry per il primato a ovest, Lebron sfida KD

Nba

Lo spettacolo della palla a spicchi targata Nba non si ferma neanche a Natale. Warriors vs Suns e Nets vs Lakers i match clou

La Nba come ogni anno è pronta a mostrare la sua faccia migliore al mondo dello sport nel giorno di Natale, regalando agli appassionati un buon motivo per alzarsi dalla tavola e prendersi un “timeout” dai parenti. La nuova terribile ondata di contagi che sta travolgendo gli Stati Uniti in queste settimane aveva messo a serio rischio il Natale della palla a spicchi. I giocatori entrati nel protocollo sono sempre di più ma la Lega ha comunque trovato il modo per regale il solito prodotto impeccabile a milioni di appassionati in ogni angolo del globo.

Sono cinque le partite in programma tra il tardo pomeriggio del 25 e la notte del 26. Cinque incontri uno più avvincente dell’altro con moltissimi temi sul tavolo, ma andiamo con ordine.

New York Knicks-Atlanta Hawks

Quale teatro migliore se non quello del Madison Square Garden per inaugurare le “ostilità” natalizie. La “most famous arena” sarà la cornice del match tra i New York Knicks e gli Atlanta Hawks di Danilo Gallinari entrato nel protocollo covid. Due squadre che stanno deludendo le aspettative di inizio stagione con gli Hawks attualmente aggrappati all’ultimo posto utile per i play-in. Sia i Knicks che gli Hawks vengono da due vittorie nelle ultime 5 partite e puntano a sfruttare il giorno di Natale per regalarsi una vittoria che significherebbe molto sopratutto per il morale.

Squadre messe in ginocchia dal covid e dagli infortuni con i big Barret, Rose, Trae Young e, appunto Gallinari, costretti a guardare i propri compagni dal divano di casa. Palla a due fissata alle ore 18:00 italiane.

Milwaukee Bucks-Boston Celtics

Terminato il match di New York, la Nba si sposta a Milwaukee con i Bucks orfani di Giannis, entrato anche lui nel protocollo, impegnati al Fiserv Forum contro i Celtic alle 20:30 ore italiane. Sono 7 gli indisponibili di Boston causa covid, momento difficile da la squadra di coach Udoka ha comunque risposto bene riuscendo a portare a casa tre successi nelle ultime cinque. Stesso rullino di marcia per i Bucks che però vengono da due vittorie consecutive.

Phoenix Suns-Goldens State Warriors

Il match clou di Natale è quello in scena alla Footprint Center di Phoenix dove Warriors e Suns si giocano il primato ad ovest. Precedenti stagionali in perfetto equilibrio, una vittoria a testa con la squadra di casa avanti in classifica di una partita. Con Jordan Poole ancora in nel protocollo, Curry e Green guidano l’assalto a Booker e Gilgeous-Alexander, 59 punti in due contro Oklahoma.

Palla a due fissata alle ore 23:00 per un match che sarà visibile in chiaro su Cielo e si prospetta essere all’insegna dello spettacolo.

Los Angeles Lakers – Brooklyn Nets

Per gli ultimi temerari riusciti a “sopravvivere” alle grandi abbuffate, alle 2:00 va in scena un’altra sfida dall’altissimo tasso di spettacolarità.

Dopo aver saltato le ultime due gare causa covid, i Nets tornato in campo allo Staples Center contro i Lakers di King James. A forte rischio la sfida con il favorita alla corsa verso l’MVP Kevin Durant alle prese con un infortunio alla caviglia.

Utah Jazz-Dallas Maveriks

Chiude il programma di Natale Utah Jazz-Dallas Maveriks alle 4:30 del 26. Out Doncic fermato dal Covid, i Mavs puntano ad accorciare la classifica battendo una diretta rivale alla corsa playoff. Utah dal canto suo rappresenta una sorta di isola felice con il solo Hughes all’interno del protocollo e con quasi tutto il roster a disposizione ad eccezione del lungo degente Jimmy Butler.