Ryan Murphy e Sarah Paulson insime su Netflix per uno storico prequel

Netflix

Netflix ha annunciato un altro colpo: Ryan Murphy lavorerà con Sarah Paulson a un “prequel” ispirato alla figura della dottoressa Mildred Ratched, nota nell’acclamato Qualcuno volò sul nido del Cuculo

project adv

Netflix continua imperterrita nella sua campagna acquisti dei migliori registi e sceneggiatori del panorma del piccolo schermo (anche se ormai questo nome non è più adatto). Infatti è di queste ore l’annuncio di una nuova serie targata Ryan Muprhy che lascia, per il momento, l’emittente FX. Il drama, di cui Netflix ha subito ordinato due stagioni, per un totale di 18 episodi, è scritto dall’esordiente Evan Romansky e coinvolge Murphy in qualità di regista del primo episodio e produttore esecutivo accanto a Michael Douglas.

La storia è di quelle tipiche del genio che solo Murphy ha saputo portare in questi anni in TV: la trama si incentra sulla figura di Mildred Ratched, la diabolica infermiera (interpretata da Louise Fletcher, Oscar nel 1975) del film Qualcuno volò sul nido del Cuculo, con un iconico Jack Nicholson, per il quale vinse anch’egli il suo primo Academy nel 1975.

Ratched rappresenta l’ennesima collaborazione tra Ryan Murphy e Sarah Paulson, orami divenuta legittimamente la sua nuova musa, dopo il lucente periodo con Jessica Lane. Infatti, l’attrice statunitense, oltre a essere apparsa in tutte le stagioni di American Horror Story, inclusa la settima da poco in onda, ha recitato brevemente (nel ruolo di un cammeo) in FEUD (qui la nostra recensione) ed è stata (e tornerà ad essere) tra i protagonisti di American Crime Story. Per quest’ultima è stata premiata per la prima volta con l’Emmy e il Golden Globe.

 

Video del giorno