Milan pigliatutto, Inter “is coming”, le news di calciomercato su Zon.it



calciomercato

Un venerdì frenetico per il calciomercato italiano, con l’arrivo di Spalletti ad Appiano Gentile e il forcing del Milan con il duo Fassone-Mirabelli

Milan: una vera campagna acquisti

Erano anni che il Milan non faceva la voce grossa durante la sessione di mercato. Dopo i colpi ufficiali di Kessié, Rodriguez e Musacchio, la coppia Fassone-Mirabelli sta lavorando per altri tre colpi, o forse quattro: Lucas Biglia, Keita, Conti e, secondo gli ultimi rumors, Aubameyang. Intanto Casa Milan è affollata: quest’oggi c’è stato un lungo via vai di agenti, che ha acceso ancora di più i sogni dei tifosi rossoneri: Fassone aveva detto che il 70% della squadra doveva essere pronta per i preliminari di Europa League.

Intanto Mario Giuffredi, agente di Andrea Conti, ha parlato dell’intesa col Milan per il suo assistito: “L’accordo con il Milan è totale, abbiamo trovato l’intesa su tutto. Andrea vuole solo il Milan.” Nei prossimi giorni quindi toccherà a Milan e Atalanta definire i termine dell’operazione: Locatelli potrebbe rientrare nel pacchetto. Per quanto riguarda l’affare Biglia, il giocatore è attualmente impegnato con la Nazionale argentina, ma non appena rientrerà in Italia si recherà a Milano per definire il suo accordo con il Milan: il club rossonero ha offerto al giocatore della Lazio un contratto triennale con opzione per il quarto anno da 3,5 milioni di euro a stagione.

Luciano, amala!

Finalmente l’annuncio del tecnico di Certaldo, mercoledì ci sarà la sua prima conferenza stampa. Inanto Luciano Spalletti questa mattina ha varcato i cancelli di Appiano Gentile, dove ha cominciato a prendere confidenza con le strutture. In questi momenti, invece, l’ex allenatore della Roma sta facendo un punto di mercato con il delegato tecnico di Suning Sports Walter Sabatini, il ds Piero Ausilio e il dg Giovanni Gardini. I nomi caldi sono sempre gli stessi: Antonio Rüdiger​ e Dalbert restano le priorità in difesa, poi partirà l’assalto a Radja Nainggolan. 

Un sospiro di sollievo a Torino

Negli giorni scorsi avevamo sottolineato degli allarmismi per Bonucci che, attraverso il suo account Instagram, aveva scritto una sorta di commiato spaventando tutti i tifosi juvenitini. Ebbene oggi il centrale di difesa ha tranquillizzato tutti: “Io via dalla Juve? Sono solo chiacchiere, avete fatto tutto voi”. Con la conferma di Allegri potrebbe partire in questi giorni l’assalto al terzino del Milan Mattia De Sciglio, in netta rottura con i tifosi. E’ previsto nei prossimi giorni un incontro tra la dirigenza bianconero e l’agente del terzino per definire il futuro. Ma ci sono ancora altre opportunità per Marotta e Paratici, sarebbe infatti aperta la prima sfida di mercato con l’Inter per l’esterno Federico Bernardeschi, in bilico tra il prolungamento/adeguamento di contratto con la Fiorentina. Entrambe sono pronte a mettere sul piatto 40 milioni per il cartellino del 23enne e 5-6 milioni all’anno di ingaggio. Sarà fondamentale la volontà del giocatore.

E cosa succede nel calciomercato estero?

  •  Victor Lindelof sarà un giocatore del Manchester United nei prossimi giorni, l’affare è costato 35 milioni
  • Tolisso è vicinissimo ad accasarsi al Bayern Monaco, beffate Milan e Juve, l’offerta oscilla tra i 35/40 milioni
  • Il Leicester ha confermato Shakespeare per altri tre anni
  • Sanchez è al centro di un’offerta faraonica del Bayern: 25 milioni a stagione per lui
  • Il futuro di Jardim è nel principato: rifiuta l’offerta dalla Cina e rinnova fino al 2020
  • L’Ajax cerca il nuovo tecnico: i lancieri pensano ad uno tra Seedorf e Stam

 

Leggi anche