Olympiacos-Milan 3-1: tragedia greca, rossoneri fuori dall’Europa League

olympiacos-milan
Foto: Instagram Olympiacos FC

In un match thrilling, Olympiacos-Milan termina 3-1 per i padroni di casa; i rossoneri vengono eliminati proprio dai greci per la differenza reti

Incredibile, clamoroso: ad Atene, il Milan perde 3-1 contro i padroni di casa dell’Olympiacos e viene eliminato dall’Europa League. La differenza reti è fatale ai rossoneri, a scapito proprio dei greci, appaiati a quota 10 punti in classifica.

Un’eliminazione maturata nel secondo tempo, tutto nell’ultima mezz’ora di gara: il vantaggio dei greci viene siglato da Cissé al 60′, lesto a spingere in rete una respinta di Higuain sulla linea.

Il Pipita e Cutrone sfiorano subito il pari ma al 70′ arriva la prima doccia gelata: Guillherme calcia dalla distanza, trova due deviazioni, quella decisiva è di Zapata che impenna la palla e supera Reina. Il Milan a questo punto sarebbe già fuori ma è lo  colombiano a farsi subito perdonare, andando a segno un minuto dopo e riportando i rossoneri ai Sedicesimi.

Poi l’arbitro al 78′ assegna un rigore dubbio per un fallo di Abate ai danni del neo-entrato Torosidis: dal dischetto, Fortounis manda in delirio il tempio greco, spiazzando Reina e regalando il gol qualificazione.

Nel finale, il Milan, privo quest’oggi di Suso e con Cutrone sostituito al 78′, prova l’assalto finale ma la difesa greca regge e porta a casa la qualificazione al prossimo turno. A fine partita, invasione di campo del pubblico per festeggiare una vittoria insperata.

Incredibile eliminazione per la squadra di Gattuso, favorita del girone all’inizio ma che chiude al terzo posto. Il ritorno da protagonista in Europa è ancora una volta rimandato.

Olympiacos-Milan 3-1: il tabellino

Olympiacos (4-4-2): Josè Sà: Elabdellaoui, Cissè, Vukovic, Koutris; Fetfatzidis (69′ Natcho), Camara (79′ Torosidis), Guilherme, Podence (85′ Bouchalakis); Fortounis, Guerrero.

A disp.: Gianniotis, Vrousai, Tsimikas, Roderick.
Allenatore: Pedro Martins.

Milan (4-4-2): Reina; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez (85′ Halilovic); Castillejo, Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Cutrone (78′ Laxalt), Higuain.

A disp.: G. Donnarumma, Mauri, Bertolacci, Musacchio, Simic.
Allenatore: Gennaro Gattuso.

Marcatori: 60′ Cissé (O), 70′ aut. Zapata (O), 71′ Zapata (M), 81′ rig. Fortounis (O)
Ammoniti: Calhanoglu (M), Koutris (O), Calhanoglu (M), Cissé (O), Reina (M), Camara (O), Abate (M), Guerrero (O)
Espulsi: