Pandoro farcito: il dolce natalizio diventa un babà



Pandoro Farcito

Stanchi di mangiarlo a colazione nel latte? Con questa ricetta, il pandoro farcito diventa un dolce elegante e fresco all’aroma di rum

Il pandoro, con il panettone, è uno dei simboli culinari natalizi presenti in ogni casa, a cui nessuno riesce a rinunciare. Oltre ai pandori comprati, ci sono quelli regalati da parenti e amici, quelli dall’azienda o dalla suocera e anche da chi meno te l’aspetti; tutti credono di farti un regalo gradito, ma non sempre è così quando di pandori in giro per casa ce ne sono davvero tanti.

Soprattutto dopo l’Epifania il pandoro diventa per molti un incubo quando si è costretti a mangiarlo per giorni e giorni. Per fortuna ci sono alcune ricette, che mettono alla prova la nostra creatività, rendendo i pandori più gustosi e piacevoli da mangiare!

Pandoro FarcitoDi ricette in rete ce ne sono tante, ma questa che vi proponiamo oggi è una ricetta particolare perché riesce quasi a trasformare il pandoro farcito in un altro dolce, cioè in un babà bagnato con il rum, ripieno di crema e ricoperto di cioccolato fondente. Con questa ricetta, vi dimenticherete del pandoro!

Ingredienti per il pandoro farcito:

1 pandoro

infuso per bagnare il babà

crema pasticcera

150 grammi di cioccolato fondente

Preparazione per il pandoro farcito:

Pandoro FarcitoPrimo passo – Eliminate qualche centimetro dalla base bruciacchiata del pandoro e dall’estremità superiore evitando di fare il vostro dolce troppo alto e quindi instabile.

Proseguite tagliando il  pandoro con un coltello in quattro strati dello stesso spessore.

 

 

Pandoro FarcitoSecondo passo – Preparate 1/2 litro di crema pasticcera con:

150 grammi di Zucchero, 2 tuorli d’uovo, 30 grammi di farina, 500 ml di latte, 1 pizzico di sale e q bustina di vanillina.

Dopo aver sbattuto insieme tuorli, zucchero e farina, incorporate il latte e mettete sul fuoco a fiamma media portandolo a bollore. La crema deve cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti e deve raffreddarsi per qualche ora.

Pandoro FarcitoTerzo passo – Una volta fatta questa operazione, mettete sul fuoco una pentola per preparare l’infuso con:

1 litro d’acqua, 500 grammi di zucchero e 1 buccia di limone.

Portate ad ebollizione e lasciate bollire per 30 minuti circa l’infuso. Poco prima di spegnerlo, aggiungete il rum a piacere e fate raffreddare un po’, ma non troppo. Poi bagnate gli strati del pandoro con l’infuso caldo.

 

Pandoro FarcitoQuarto passo – Ricomponete il dolce alternando uno strato di pandoro bagnato al rum ad uno strato di crema pasticcera e ricoprite l’estremità superiore del pandoro farcito con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

Lasciate che un po’ di cioccolato scenda lungo i bordi del pandoro farcito: il dolce si compatterà meglio e sarà più bello da vedere.

Vi consigliamo di fare il pandoro farcito un giorno prima della consumazione e di mantenerlo in frigo prima di mangiarlo!

Pandoro FarcitoAllora, cosa aspettate? Tirate fuori i vostri pandori, nascosti nei mobili o nei pensili della cucina, e stupite parenti e amici con un dolce che vi farà dimenticare il sapore del pandoro, che ormai non riuscite più a mangiare.

Questo dolce può essere mangiato d’inverno per consumare qualche pandoro in più, ma anche d’estate grazie al sapore fresco del rum e della crema pasticcera.

Leggi anche