Pechino Express Sky
Twitter

Pechino Express diventa Pekin Express e abbandona Rai 2 dopo otto fedeli stagioni e approda nei palinsesti di Sky: parla Maccanico di Sky Italia

I palinsesti Sky 2020/2021 si arricchiscono con la partecipazione di un nuovissimo programma: si tratta di Pechino Express che per l’occasione diviene Pekin Express.

Rai 2, dopo otto e otto stagioni di avventure, dovrà dire addio al programma condotto da Costantino Della Gherardesca. Sky Italia ha firmato con Banijay Italia l’accordo sancendo ciò che fino a poco tempo fa era solo un chiacchiericcio.

I palinsesti Sky, con Pechino Express, guadagnano un nuovo livello. Ad esprimersi in merito è l’Executive Vice President Programming Sky Italia, Nicola Maccanico che afferma: “Pekin Express è un contenuto capace di parlare a tutti, con linguaggi diversi: le emozioni della gara e l’adrenalina per la competizione, lo stupore della scoperta, la gioia della solidarietà – col premio finale devoluto a sostegno delle zone esplorate nel corso delle puntate – e le fortissime interazioni tra esseri umani lontani tra loro per cultura, abitudini e formazione ma capaci di collaborare anche nelle condizioni più estreme. Per tutti questi motivi, “Pekin Express” è uno show straordinario su cui abbiamo deciso di investire. Non vediamo l’ora di iniziare a lavorarci, con la creatività e la passione tipiche di Sky. C’è ancora un mondo da esplorare».

Insieme a alla serie tv di Garbiele Muccino e a quella su Francesco Totti, Pechino Express rientra tra le novità dei palinsesti Sky 2020/2021.