Pescara, grave incidente stradale: muore un finanziere



Incidente pescara
Immagine da Pixabay

Un grave incidente stradale si è verificato questa mattina a Pescara. Un uomo si è schiantato con la sua moto ed ha perso la vita. Nonostante l’immediato intervento del 118, non c’è stato nulla da fare

Un gravissimo incidente si è verificato questa mattina alle 8.30 a Pescara, sull’asse attrezzato sulla strada sopraelevata che conduce al porto. Un uomo, di professione finanziere, in sella alla sua moto, si è schiantato perdendo la vita sul colpo.

Ancora da accertare le esatte dinamiche dell’incidente ma pare che abbia improvvisamente perso il controllo del suo mezzo, andando, quindi, a schiantarsi. Sul posto sono immediatamente intervenuti i membri del personale medico e paramedico del 118 di Pescara. Purtroppo, però, per lui non è stato possibile far nulla ed i medici hanno potuto solamente constatare il decesso del finanziere, avvenuto per un grave trauma alla testa. Il casco dell’uomo, infatti, è stato rinvenuto distrutto.

Le forze dell’ordine, al momento, stanno effettuando i rilievi del caso per accertare eventuali colpe per lo schianto anche se pare che si tratti di una tremenda fatalità.

A causa dell’incidente, le arterie stradali interessate sono state interdette al traffico automobilistico. L’uscita obbligatoria attualmente risulta essere quella alle Torri Camuzzi, con conseguenti lunghe code.

Leggi anche