Playoffs NBA: Golden State Warriors di nuovo alle ‘Finals’

playoffs nba, warriors
Foto: Nba.com (screenshot)

Playoffs NBA, i Warriors chiudono la serie contro Portland con un perentorio 4-0 e volano alle ‘Finals’ per il quinto anno consecutivo

Playoffs NBA, a Ovest non ce n’è per nessuno. Per il quinto anno consecutivo i Golden State Warriors vincono la Western Conference e approdano alle NBA Finals.

La serie contro Portland Trail Blazers si chiude con un devastante ‘sweep‘, merito soprattutto del 2 volte MVP Steph Curry. In finale i campioni uscenti aspettano la vincente della serie tra i Milwaukee Bucks e i Toronto Raptors, con i primi in vantaggio per 2-1.

Portland Trail Blazers-Golden State Warriors 117-119 (OT)

I Trail Blazers giocano con orgoglio la miglior gara della serie e riescono a forzare i tempi supplementari contro i Golden State Warriors ma alla distanza, seppur di poco, esce fuori la superiorità dei campioni in carica.

Le luci della ribalta le conquista ancora una volta Steph Curry. In assenza di Kevin Durant, è ancora la stella proveniente da Davidson College a trascinare i suoi con una tripla doppia da 37 punti, 13 rimbalzi e 11 assist. Un solido contributo arriva anche da Draymond Green, autore anche lui di una tripla doppia da 18 punti, 14 rimbalzi e 11 assist.

In casa Blazers, Lillard e McCollum combinano per 54 punti e Leonard ne aggiunge 30 ma non è abbastanza. Anche quest’anno l’Ovest resta il regno dei Golden State Warriors.