30 Dicembre 2017 - 20:11

Nel posticipo di Serie A pari a reti inviolate tra Inter e Lazio

serie a

Nel primo posticipo della diciannovesima giornata della Serie A finisce in parità la sfida tra Inter e Lazio che non approfittano del passo falso della Roma

Allo Stadio “Giuseppe Meazza” primo posticipo della diciannovesima giornata della Serie A tra Inter e Lazio. Spalletti si affida ai suoi migliori uomini, ma deve rinunciare a ancora D’Ambrosio e Miranda. Al loro posto, titolari Cancelo e Ranocchia. Inzaghi con l’11 tipo e la solita staffetta Lulic-Lukaku, con il bosniaco titolare questa volta.

Dopo un avvio aggressivo dell’Inter, la prima occasione è per la Lazio che prova a impensierire Handanovic con una conclusione di Luis Alberto bloccata dal portiere sloveno. Al 20° bella conclusione dalla distanza di Milinkovic-Savic che viene respinta in angolo da Handanovic.

Al 30° prima vera occasione dell’Inter con Perisic, che interviene di prima intenzione su un cross di Borja Valero, Strakosha però si supera. Nei minuti di recupero quasi autogol di Valero che devia la palla sulla traversa su cross dalla sinistra. Primo tempo che si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa Handanovic tiene a galla l’Inter

Dopo un inizio di secondo tempo senza particolari emozioni, al 57° Strakosha salva su un tiro dal limite di Borja Valero. Al 60° Rocchi assegna rigore per la Lazio per presunto fallo di mano di Skriniar, salvo poi cambiare la sua decisione dopo aver consultato la VAR.

La squadra di Inzaghi gioca meglio e sfiora ancora il gol del vantaggio con una conclusione di Felipe Anderson respinta da Handanovic, decisivo anche un minuto dopo su Parolo. Ancora i biancocelesti sfiorano il vantaggio, ma Anderson spreca da buona posizione tirando a lato dal limite dell’area piccola. Nel finale inutile forcing dei nerazzurri, il risultato non cambia e arriva qualche fischio dagli spalti.

Finisce 0-0, l’Inter resta terza a 41 punti, la Lazio quinta a 37. Appuntamento per entrambe le squadre al post-Befana, quando prenderà il via il girone di ritorno e successivamente ci sarà la sosta di una settimana.