29 Novembre 2017 - 23:29

Premier League, i risultati della 14° giornata

Premier League

Nella 14° giornata di Premier League, l’unica squadra a cadere tra le grandi è il Tottenham. Il City non si ferma e trova il 14° risultato utile

Leicester-Tottenham

Quello tra Leicester e Tottenham è il risultato di questa giornata di Premier League che ha fatto più scalpore. I favoriti erano nettamente gli Spurs, anche se arrivavano da un pareggio interno con il West Brom.

I padroni di casa si portano subito in vantaggio con Jamie Vardy, autore del suo 7° gol in questo campionato. Nel recupero del primo tempo, grazie ad una disattenzione della difesa ospite, Mahrez raddoppia il risultato per i foxies.

A 10 dal termine, ad accorciare le distanze, è il solito Harry Kane. Gol inutile per il risultato perché a uscirne vincitori saranno i padroni di casa.

Leicester-Tottenham 2-1:[13° Vardy (L), 45+1 Mahrez (L), 80° Kane (T)]

Watford-Manchester United

Lo United non vuole lasciare spazio al City che macina vittorie senza freni.

La squadra di Mourinho, parte subito a ritmi altissimi infatti al minuto 25 si trova già sul risultato di 2-0. La partita viene chiusa, teoricamente, al minuto 32 quando Martial trova la rete del 3-0. Nei minuti finali il Manchester United, preso dalla sicurezza del risultato, si addormenta e concede due gol ai padroni di casa, trovandosi così al minuto 84 sul risultato di 2-3.

A chiudere i conti e Lingard, che pochi minuti dopo porta la sua squadra in vantaggio di due reti, regalando così i 3 punti.

Watford-Manchester United 2-4: [19°, 25° Young (M), 32° Martial (M), 77° Deeney (W), 84° Doucoure (W), 86° Lingard (M)]

Arsenal-Huddersfield

La squadra di Arsene Wenger, batte di misura l’Huddersfield portando così a quota tre i successi consecutivi.

Nei minuti iniziali del match, l’Arsenal passa in vantaggio con Lacazette. Dopo il vantaggio iniziale i padroni di casa creano poco, ma nel secondo tempo dilagano, trovando ben 4 reti.

La partita si conclude per 5 reti a zero, con un dominio totale da parte dei Gunners.

Arsenal-Hudersfield 5-0: [3° Lacazette (A), 68°,87° Giroud (A), 69° Sanchez (A), 72° Ozil(A)]

Chelsea-Swansea

Dopo il pareggio di domenica contro il Liverpool, la squadra di Antonio Conte trova la vittoria importantissima contro lo Swansea. La partita non si era messa facile per i blues, perché hanno trovato uno Swansea ben sistemato e difficile da superare in difesa.

Al minuto 55, però, i padroni di casa riescono a trovare il vantaggio con un colpo di testa di Rudiger. Con questa vittoria il Chelsea mantiene il terzo posto in classifica, salendo a quota 29.

Chelsea-Swansea 1-0: [55° Rudiger (C)]

Stoke-Liverpool

Il Liverpool cerca di mantenere il ritmo delle contendenti al titolo, e dopo il pareggio con il Chelsea in casa, vuole tornare alla vittoria. La squadra ospite passa subito in vantaggio, trovando il gol con Mane, ma a chiudere la partita è una doppietta di Salah, sempre più capocannoniere di questa Premier League.

Con il 3-0 allo Stoke i reds salgono a quota 26 punti in classifica mantenendo il quinto posto.

Stoke-Liverpool 0-3: [17° Mane (L), 77°, 83° Salah (L)]

Manchester City-Southampton

Con la vittoria di questa sera il City sale a quota 13 di successi in questo campionato.

Il primo tempo è un dominio totale dei padroni di casa, che però non riescono a trovare il vantaggio meritato. La partita si blocca al minuto 47 del secondo tempo, quando dopo svariati tentativi De Bruyne riesce a trovare il gol.

Sembrava quasi fatta per il Manchester fin quando, al minuto 75 la squadra ospite non trova il pareggio. L’assalto dei citizens si prolunga anche oltre il recupero, trovando così il definitivo vantaggio al minuto 96 con Sterling.

Manchester City-Southampton 2-1: [47° De Bruyne (M), 75°Romeu (S), 96° Sterling (M)]